Tutte le news

Tutte le news

Smart working

Le previsioni normative attualmente in vigore stabiliscono la scadenza al 31/08/2022 della procedura semplificata concernente lo Smart Working; dal 01/09/2022 sarà necessaria la sottoscrizione di un apposito accordo individuale per poter svolgere la prestazione lavorativa attraverso tale modalità. Nella giornata del 3 agosto 2022 è stata inviata una mail, a tutti i/le colleghi/e che ne

Il vero valore di Unicredit

Crescita dei ricavi netti del 12,5% e riduzione dei costi del 4,4%, utile netto (Russia esclusa) di 1,5€ miliardi, CET1 al 15,73%, dividendi maturati nel corso del 1° semestre 2022 pari a 0,9€ miliardi. Questi, sono solo alcuni dei numeri di quello che Unicredit ha definito “il miglior semestre degli ultimi dieci anni minimo”, e

La nostra voce…dal Sindacato

Comunicare è importante … ma nel modo giusto Da qualche anno in azienda assistiamo al moltiplicarsi di momenti di comunicazione dell’azienda verso i colleghi attraverso varie iniziative e strumenti. L’ultimo è “Our Voice From Digital”, una sorta di magazine trimestrale dove si illustrano le novità e i progetti dell’area Digital. Il numero di Luglio ci

Region Centro Nord – Osservatorio: adesso servono i fatti!!

Lo scorso 19 luglio si è riunito, per la seconda volta quest’anno, l’osservatorio Region Centro Nord previsto dal Protocollo sul benessere nei luoghi di lavoro e sulle politiche commerciali alla presenza del Regional Manager Andrea Burchi, del responsabile P&C Strategic Partner Alessandro Maria Manelli con il Suo Staff e, collegato da remoto, il Responsabile Relazioni

Andante con brio? Forse, …e forse troppo!

In data odierna abbiamo avuto un incontro con l’Azienda, da noi richiesto, su due importanti questioni: le numerose criticità emerse con l’istituzione dei due nuovi ruoli di Consulente Business Retail e Consulente Investimenti e il punto sull’andamento di esodi ed assunzioni alla fine del secondo trimestre. NUOVI RUOLI L’azienda ha risposto ad una serie di

U.C.S. 2.0

Da parecchi mesi in UCS le colleghe e i colleghi vivono una situazione molto difficile. Siamo stati – purtroppo – profetici quando, in diverse occasioni, abbiamo sottolineato le criticità di varie aree (Accounting, Procurament, Tech, etc etc) che sarebbero presto arrivate al collasso; il tempo, come sempre, è galantuomo. I continui cambi manageriali, organizzativi, le

Seconda tranche di aumenti del buono pasto elettronico dal 1° luglio 2022

Grazie agli effetti degli accordi 2 aprile 2020, siglati dalla Fisac CGIL, insieme alle altre OO.SS. e l’Azienda, il prossimo 1° luglio 2022, con effetto sul CEDOLINO DI AGOSTO, inizierà ad essere erogata la seconda tranche di aumento del buono pasto elettronico. Per i dipendenti a tempo pieno o in part time verticale, per le

Nuovi ruoli: consulente business retail e consulente investimenti. Numerose criticità, chiesto un incontro urgente

L’11 luglio sono ufficialmente partiti i nuovi ruoli di rete Consulenti Business Retail e Consulenti Investimenti e immediatamente abbiamo ricevuto numerose segnalazioni di forti criticità. Molte/i colleghe/i sono stati semplicemente comandati nei nuovi ruoli senza essere stati sufficientemente intrattenuti in merito all’incarico che avrebbero dovuto ricoprire. In alcuni casi addirittura lo hanno scoperto vedendo il

Region Nord Ovest – Carta canta! Politiche commerciali i comportamenti vietati

A beneficio di tutti, colleghe e colleghi che operano nei diversi ruoli inseriti nella rete commerciale, riteniamo utile riaffermare principi e divieti stabiliti dai seguenti Accordi: Protocollo sul Benessere nei luoghi di lavoro e sulle politiche commerciali (22 aprile 2016) e successiva integrazione (21 dicembre 2018); Accordo ABI sulle politiche commerciali e l’organizzazione del lavoro

Il bonus una tantum di 200 euro previsto dal D.L. 50/22 c.d “Decreto aiuti”

L’INPS, con circolare n.73 del 24 giugno 2022, ha fornito le istruzioni e indicato i beneficiari dell’indennità una tantum di 200 euro disposta dal decreto Aiuti (articoli 31 e 32 del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50), a favore di determinate categorie di soggetti, nel quadro delle misure urgenti adottate in materia di politiche energetiche

Smart working

Le previsioni normative attualmente in vigore stabiliscono la scadenza al 31/08/2022 della procedura semplificata concernente lo Smart Working; dal 01/09/2022 sarà necessaria la sottoscrizione di un apposito accordo individuale per poter svolgere la prestazione lavorativa attraverso tale modalità. Nella giornata del 3 agosto 2022 è stata inviata una mail, a tutti i/le colleghi/e che ne

Il vero valore di Unicredit

Crescita dei ricavi netti del 12,5% e riduzione dei costi del 4,4%, utile netto (Russia esclusa) di 1,5€ miliardi, CET1 al 15,73%, dividendi maturati nel corso del 1° semestre 2022 pari a 0,9€ miliardi. Questi, sono solo alcuni dei numeri di quello che Unicredit ha definito “il miglior semestre degli ultimi dieci anni minimo”, e

Seconda tranche di aumenti del buono pasto elettronico dal 1° luglio 2022

Grazie agli effetti degli accordi 2 aprile 2020, siglati dalla Fisac CGIL, insieme alle altre OO.SS. e l’Azienda, il prossimo 1° luglio 2022, con effetto sul CEDOLINO DI AGOSTO, inizierà ad essere erogata la seconda tranche di aumento del buono pasto elettronico. Per i dipendenti a tempo pieno o in part time verticale, per le

Il bonus una tantum di 200 euro previsto dal D.L. 50/22 c.d “Decreto aiuti”

L’INPS, con circolare n.73 del 24 giugno 2022, ha fornito le istruzioni e indicato i beneficiari dell’indennità una tantum di 200 euro disposta dal decreto Aiuti (articoli 31 e 32 del decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50), a favore di determinate categorie di soggetti, nel quadro delle misure urgenti adottate in materia di politiche energetiche

Bonus 200 euro – Occhio al portale (3)

Facendo seguito ai comunicati sindacali con il medesimo titolo datati 16.6.22 e 22.6.22 vi riportiamo qui di seguito le indicazioni fornite dall’azienda in merito ai neo assunti e ai titolari di Assegno Ordinario e Straordinario del Fondo di Solidarietà (in questo ultimo caso il bonus è erogato da Inps). L’azienda riconoscerà questo bonus alle Lavoratrici

Inquadramenti e Direct prosegue la trattativa – Precisazione su UCD

COMUNICATO   Il 5 luglio si è svolto un incontro, in presenza, con l’azienda per proseguire in confronto sulla delicata tematica degli inquadramenti. Come primo aspetto l’azienda ci ha illustrato il contenuto dei due nuovi ruoli commerciali che verranno attivati a partire dall’11 luglio: il Consulente Business Retail e il Consulente Investimenti. In totale saranno

Bonus 200 euro: occhio al portale (2)

Facendo seguito al comunicato sindacale con il medesimo titolo datato 16.6.22 vi riportiamo qui di seguito le indicazioni fornite dall’azienda. Ricordiamo che questo bonus spetta alle Lavoratrici ed ai Lavoratori dipendenti che in almeno uno dei primi quattro mesi del 2022 hanno ricevuto una retribuzione mensile (si fa riferimento alla retribuzione imponibile ai fini previdenziali)

Bonus 200 euro: occhio al portale (1)

Come noto il DL 50/2022, in attesa di conversione in Legge, meglio noto come “decreto Aiuti” ha istituito una indennità una tantum di 200 euro a favore di una folta platea di beneficiari, tra cui le Lavoratrici e i Lavoratori dipendenti, che verrà erogata con la busta paga di luglio 2022. Questo bonus spetta alle

Ripristino smart working per genitori e tutele per “fragili” e smart working con procedura semplificata

La legge 52/2022, che ha convertito, con modificazioni, il Decreto legge 24/2022 il cosiddetto Decreto Riaperture, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 119 del 23 maggio 2022, ha stabilito alcune importanti proroghe e reintroduzioni di previsioni normative e tra queste alcuni elementi che possono riguardare particolarmente il nostro settore estendendo la procedura semplificata di concessione dello

Verbale di accordo formazione finanziata e smart learning del 10 giugno 2022

Milano, 10 giugno 2022 Tra UniCredit Spa anche nella qualità di Capogruppo e le delegazioni sindacali di Gruppo FABI, FIRST/CISL, FISAC/CGIL, UILCA E UNISIN premesso che a favore delle imprese dei settori creditizio ed assicurativo ad esso aderenti e dei loro dipendenti opera il Fondo paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua del Credito e

Torna su

Login