Accordo VAP 2021 – Firmato l’accordo Un significativo risultato

green plant in clear glass cup

Accordo VAP 2021 – Firmato l’accordo Un significativo risultato

A latere della Trattativa sul Piano Industriale UnLocked 2022 -2024, le OO.SS. hanno iniziato e condotto un serrato e costruttivo confronto per chiudere la Trattativa sul Vap 2021 che ha portato all’erogazione di un Premio Aziendale che sarà di € 1430, se si opterà per l’imputazione a Conto Welfare e di € 880, se si sceglierà l’erogazione in contanti.

In continuità con gli anni precedenti, per entrambe le opzioni, le OO.SS. hanno ottenuto anche il riconoscimento del costo delle coperture collettive odontoiatriche, che rimane a totale carico dell’Azienda, per un importo pari ad Euro 88,70, per l’anno 2022.

Un risultato particolarmente significativo che non solo riporta la cifra del VAP nell’alveo di un percorso virtuoso e di progressivo incremento, ma consente anche di ottenere, rispetto all’anno precedente, per tutte le colleghe e i colleghi del Gruppo in Italia, un aumento di circa il 15% sulla parte monetaria e di oltre il 40% sul versamento a Welfare.

Peraltro, le modalità di erogazione concordate consentiranno l’applicazione di tutte le agevolazioni fiscali e contributive previste dalle attuali normative, anche attraverso l’applicazione della detassazione al 10% per tutti coloro che opteranno per l’erogazione in contanti. Relativamente all’importo destinato a conto welfare (scelta automatica), per tutte le lavoratrici e i lavoratori con reddito non superiore agli 80.000 Euro, non saranno applicati oneri aggiuntivi, trattandosi di somme non soggette a tassazione e contribuzione.

L’accredito nel conto welfare avverrà nel mese di luglio mentre chi sceglierà l’erogazione in contanti lo troverà nello stipendio di giugno.
E’ confermata anche la possibilità di utilizzo dei welfare day (max 5).

Sono state confermate inoltre, anche per il corrente anno, le liberalità aziendali relative a:
** Il “contributo familiare disabile”, che viene automaticamente liquidato con importo monetario esclusivamente nel cedolino stipendio e che viene riconosciuto, di norma, nel mese successivo alla richiesta;

** Il “contributo 4-12 anni” e la “strenna natalizia”, per i quali è previsto esclusivamente il conferimento automatico a welfare come negli anni precedenti.

Visto il perdurare dello stato pandemico è stata concordata la proroga della scadenza di utilizzo sino al 27 novembre 2022 (rispetto alla data del 27 giugno 2022) degli importi accreditati sul conto welfare a luglio 2021 (in relazione al Premio 2020). Le parti hanno inoltre convenuto che si incontreranno per valutare la possibilità di utilizzo del residuo 2022 (relativo al VAP 2021) sino al prossimo Giugno 2023.

Le OOSS hanno così conseguito, anche nel corrente anno, un buon risultato, affiancando all’importante obiettivo di un corretto equilibrio occupazionale, l’ulteriore elemento di carattere economico legato al Premio di Produttività per l’esercizio 2021, quale riconoscimento per l’impegno profuso dai Lavoratori e dalle Lavoratrici del Gruppo Unicredit.

Milano, 31 gennaio 2022
Segreterie di Coordinamento Gruppo UniCredit

Verbale di accordo 31 gennaio 2022
Nota di approfondimento

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Accordo VAP 2021 – Firmato l’accordo Un significativo risultato

Login