Bonus 200 euro: occhio al portale (1)

Bonus 200 euro: occhio al portale (1)

Come noto il DL 50/2022, in attesa di conversione in Legge, meglio noto come
“decreto Aiuti” ha istituito una indennità una tantum di 200 euro a favore di
una folta platea di beneficiari, tra cui le Lavoratrici e i Lavoratori dipendenti,
che verrà erogata con la busta paga di luglio 2022.
Questo bonus spetta alle Lavoratrici ed ai Lavoratori dipendenti che in almeno uno dei primi quattro mesi del 2022 hanno ricevuto una retribuzione mensile (si fa riferimento alla retribuzione imponibile ai fini previdenziali) inferiore ad euro 2.692, in sostanza coloro i quali hanno beneficiato dello sgravio contributivo dello 0,8% per almeno 1 mese nel 2022 (sulla base delle
previsioni dell’art.1 comma 121 della Legge 234/2021- Legge di Bilancio 2022).

Questa indennità è riconosciuta in modo automatico dal datore di lavoro, verrà
erogata con la busta paga del mese di luglio in misura fissa e per una sola volta. Prima dell’erogazione, però, i datori di lavoro devono acquisire una dichiarazione del lavoratore con la quale lo stesso dichiari, ricorrendone le circostanze, “di non essere titolare delle prestazioni di cui all’articolo 32,
commi 1 e 18”, cioè in quanto pensionato o appartenente ad altre categorie beneficiarie dello stesso bonus. Il lavoratore deve dichiarare inoltre di non percepire il bonus da altri datori di lavoro.

Si specifica, inoltre, che nel caso dovesse risultare, per il medesimo lavoratore
dipendente, che più datori di lavoro abbiano compensato l’una tantum di 200 euro, l’INPS comunicherà a ciascun datore di lavoro interessato la quota parte dell’indebita compensazione effettuata, ai fine della restituzione all’istituto e il recupero verso il dipendente stesso.

Unicredit, dal canto suo, ci ha informati che verrà, a breve, messa a disposizione nel portale “People Focus” la funzione per effettuare la sopra citata autocertificazione / dichiarazione sulla base delle previsioni legislative, inoltre i/le colleghi/e potenzialmente interessati dal provvedimento in questione riceveranno una mail informativa in argomento; l’azienda fornirà ulteriori e maggiori dettagli a breve.

Trattandosi di normativa di recente emanazione, articolata e complessa, sono
in corso ulteriori approfondimenti in merito all’eventuale diritto a percepire il citato bonus – se previsto e ricorrendone le condizioni, erogato da Inps – da parte dei titolari di Assegno Straordinario del Fondo di Solidarietà, analoghi approfondimenti in corso riguardano i/le colleghi/e beneficiari di Assegno Ordinario del Fondo Solidarietà.
Vi terremo puntualmente informati.

Milano, 16 giugno 2022
Le Segreterie delle OO.SS.di Gruppo Unicredit
Fabi – First/Cisl – Fisac/Cgil – Uilca – Unisin

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Bonus 200 euro: occhio al portale (1)

Login