Accordo Reperibilità ed interventi programmati in Unicredit Services. Mettiamo le cose in chiaro!

pocket watch at 3:55

Accordo Reperibilità ed interventi programmati in Unicredit Services. Mettiamo le cose in chiaro!

Dopo molti interventi delle scriventi organizzazioni sindacali, nei quali abbiamo con forza denunciato il mancato rispetto dell’accordo aziendale in tema di reperibilità e interventi programmati, finalmente l’Azienda si è decisa a fare chiarezza in merito. Nell’incontro tenutosi il giorno 8 luglio, l’Azienda ci ha informati di alcune iniziative che verranno prese a breve.

Per prima cosa verranno intrattenuti tutti i responsabili e verrà spiegato loro la corretta applicazione dell’accordo aziendale in vigore.
Inoltre, verranno attuati degli interventi sulle procedure di gestione del personale, per inserire le reperibilità e gli interventi al di fuori dal normale orario di lavoro, che prevederà anche l’inserimento della tipologia dell’intervento, questo per effettuare le attività di monitoraggio. La procedura gestirà in automatico i limiti previsti dall’accordo stesso, ed in caso di deroga queste dovranno essere motivate ed autorizzate dai livelli gerarchici superiori

La procedura elaborerà report utili per analizzare nel dettaglio la reperibilità e gli interventi effettuati al di fuori del normale orario di lavoro. Tali report saranno oggetto di futuri incontri tra Azienda e OOSS per verificarne l’andamento.
Nel corso dell’incontro è stato chiarito che l’accordo si applica a tutte le attività IT che vengono svolte in Unicredit Services (non si applica alle lavoratrici/tori distaccati in altre aziende del Gruppo), coinvolgendo le persone in possesso delle necessarie e specifiche competenze tecniche.

Riteniamo positiva questa iniziativa aziendale perché risolve una volta per tutte l’annoso problema di richieste di “disponibilità” senza riconoscimento delle previsioni normative: il primo passo è sicuramente l’applicazione corretta dell’accordo di reperibilità ed interventi programmati.

Abbiamo però ribadito all’Azienda che tale accordo è datato e rispondente ad un’organizzazione del lavoro non più attuale, viste tutte le riorganizzazioni e le esternalizzazioni avvenute dal 2010 ad oggi: riteniamo che il passo successivo debba necessariamente prevedere una revisione dello stesso.

Rimangono ancora aperti alcuni temi riguardanti l’orario di lavoro, in particolare la gestione degli interventi estemporanei e la mancanza di un chiaro piano degli orari complessivo che regolamenti le attività svolte fuori dal normale orario di lavoro. Riteniamo che un’organizzazione degli orari adeguata sia prioritaria sia per l’Azienda sia per le lavoratrici/tori, in ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, nonché di stress da lavoro correlato.

Quest’Azienda non può continuare a fare risparmi sui Lavoratori, il lavoro deve essere retribuito con la contrattazione collettiva e non con un sistema basato su bonus discrezionali, di cui abbiamo richiesto l’informativa prevista del CCNL.

Al termine dell’incontro abbiamo richiesto maggiori delucidazioni sulla comunicazione inviata alle OO.SS. in merito al trasferimento del livello gerarchico dell’Area Data Analytics dall’attuale CEO F&C/GD&O di Unicredit Service al Responsabile di Gruppo Data Analytics. L’azienda ha dichiarato che questo passaggio si è reso ne- cessario per consentire al responsabile di avere a disposizione tutte le leve per inter- venire in un ambito ritenuto ormai strategico; al momento non sono previsti passaggi di Lavoratrici/tori e attività da Unicredit Service a Capogruppo.

Lo scorso 30 giugno il CEO di Unicredit Services insieme al CEO di Unicredit ed il nuovo Group Digital & Information Officer, e la nuova responsabile Group People & Culture Officer, hanno incontrato esperti IT e di analisi dati. Il CEO di Unicredit ha ribadito la centralità dei sistemi informativi; e queste OO.SS, ribadiscono che Unicredit Services è una parte indispensabile, con l’obiettivo di semplificare i processi, grazie anche alle nuove tecnologie, ma per ottenere tutto questo sono fondamentali le persone, quindi fondamentale sarà conoscere e confrontarsi con i Rappresentanti dei Lavoratori, per affrontare questa importante riorganizzazione.

Milano, 13 luglio 2021
Le Segreterie di Coordinamento delle OO.SS. di Unicredit Services ScpA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Accordo Reperibilità ed interventi programmati in Unicredit Services. Mettiamo le cose in chiaro!

Login