Terza Assemblea costitutiva Fisac Cgil Unicredit: Regolamento Congressuale

Terza Assemblea costitutiva Fisac Cgil Unicredit: Regolamento Congressuale

REGOLAMENTO per la tenuta delle Assemblee di costituzione
dei Coordinamenti delle AZIENDE e del GRUPPO UNICREDITO

Il Direttivo di Coordinamento uscente FISAC-CGIL del Gruppo Unicredito, tenutosi on-line per motivi pandemici il giorno 16 aprile 2021, in base a quanto stabilito nel Regolamento approvato dal Direttivo Nazionale FISAC-CGIL il 23 Febbraio 2021, delibera l’avvio dell’Assemblea di costituzione del Coordinamento Unico FISAC-CGIL delle Aziende del Gruppo Unicredito ed emana il seguente Regolamento che, come previsto dall’art.11 del già citato Regolamento, verrà comunicato alla Segreteria Nazionale, la quale, a sua volta, informerà tutte le Strutture Regionali FISAC-CGIL interessate, per il necessario raccordo e intreccio organizzativo.

IL Direttivo di Gruppo uscente, in raccordo con la segreteria Nazionale, può deliberare, col voto favorevole dei 2/3 degli aventi diritto , l’avvio della procedura per giungere alla sola struttura Unica di Gruppo. In questo caso si procederà, a partire dalle assemblee di base, ad illustrare agli iscritti la soluzione organizzativa deliberata e si procederà fino alle assemblee costitutive centrali delle aziende che potranno deliberare a loro volta lo scioglimento della struttura aziendale e la confluenza in quella Unica di Gruppo.

Tale delibera potrà avvenire col voto favorevole dei 2/3 degli aventi diritto. In caso di esito favorevole il rapporto iscritti /delegati all’Assemblea Centrale di Gruppo rimarrà il medesimo previsto per le singole aziende e i delegati saranno gli stessi eletti per le assemblee aziendali.

Si porterà al voto la possibilità di scioglimento dei coordinamenti aziendali e la costituzione di un unico coordinamento di gruppo.
Nel caso di approvazione dello scioglimento, con la maggioranza qualificata dei 2/3 degli aventi diritto si chiude l’Assemblea Costituente; in caso contrario il Comitato Direttivo provvederà ad eleggere la Commissione di Garanzia per il percorso democratico delle Strutture delle Aziende e del Gruppo Unicredito.

La Commissione di Garanzia è composta da Cinzia Ongaro, Gaetana Sicolo, Tiziana Scandura, Daniele Passarella e Goffredo Molteni .
La Commissione assicura il rispetto delle garanzie democratiche previste dallo

Statuto e dal Regolamento della FISAC-CGIL, nonché dal presente Regolamento. Pertanto, le richieste di interpretazione del Regolamento o eventuali ricorsi devono essere presentati direttamente alla Commissione di Garanzia alla casella di posta elettronica appositamente predisposta: commissionegaranziaunicredit@fisac.it

Alla Commissione di Garanzia dovranno essere comunicate le convocazioni delle Assemblee e inviati i relativi Verbali, tramite posta elettronica.
La Commissione di Garanzia assume le proprie decisioni a maggioranza semplice.

1.1 Presentazione Documenti per le Assemblee costitutive

I Documenti politici da portare alla discussione delle Assemblee di Base degli Iscritti e delle Iscritte devono essere presentati entro le ore 24,00 del 23 aprile 2021 alla Commissione di Garanzia per il percorso democratico delle Strutture del Gruppo Unicredit.

Il Documento politico presentato a cura della Segreteria di Gruppo uscente sarà approvato con voto palese a maggioranza semplice dei componenti il direttivo di Gruppo stesso.
Eventuali documenti alternativi potranno essere presentati con il 3% delle firme degli Iscritti/e dipendenti delle Aziende del Gruppo Unicredit: in questa fase pandemica sarà consentito raccogliere le firme analogiche scansionate, corredate di mail e cellulare, e inviate alla casella di posta elettronica appositamente predisposta: commissionegaranziaunicredit@fisac.it .

La Commissione di Garanzia procederà al controllo della validità delle firme degli Iscritti/e e i Documenti regolarmente presentati saranno portati a conoscenza dell’Organizzazione mediante invio per posta elettronica entro le ore 24,00 del 28 aprile 2021. I documenti verranno immediatamente pubblicati sul Portale della FISAC-CGIL del GRUPPO UNICREDIT.

I Documenti in possesso dei requisiti richiesti avranno tutti la stessa dignità e saranno indicati con un titolo scelto dai presentatori.

Tutti i Documenti saranno assunti come alternativi.

Nel caso di presentazione di più Documenti alternativi, le elezioni dei Delegati/e alle Assemblee Regionali e Centrale sono effettuate con il metodo proporzionale e con il voto segreto.

1.2 Calendario delle Assemblee Aziendali (di Base, Regionali di Unicredit S.p.A. e Centrali)

Le Assemblee di Base Aziendali degli Iscritti/e si svolgeranno dal 29 aprile 2021 al 10 maggio 2021

Le Assemblee Regionali si terranno per Unicredit spa con i seguenti accorpamenti di Regione: Piemonte con Valle d’Aosta, Calabria con Basilicata, Abruzzo e Molise e dovranno terminare entro il 20 maggio 2021

Nelle altre Aziende del Gruppo, in considerazione della particolare organizzazione e dimensione delle stesse, non sono previste Assemblee Regionali Aziendali.

Le Assemblee Centrali costitutive dei Coordinamenti Aziendali si terranno entro il 26 maggio 2021
Il calendario è vincolante. Un diverso comportamento da parte di una Struttura non può determinare un blocco o un rinvio delle Assemblee Regionali e Centrale.

1.3 Svolgimento delle Assemblee Aziendali

In apertura delle Assemblee Aziendali si dovrà procedere alla elezione del Presidente che guiderà i lavori e ne garantirà il regolare svolgimento.

Su proposta del Presidente, l’Assemblea dovrà eleggere:

a) la Commissione Verifica Poteri, ad esclusione che nelle Assemblee di Base; b) la Commissione Politica, ad esclusione che nelle Assemblee di Base;
c) la Commissione Elettorale.

Nel corso delle Assemblee di Base si procederà alle votazioni dei documenti con il seguente ordine:

1. documenti nazionali;
2. emendamenti scaturiti dal dibattito assembleare;
3. ordini del giorno non attinenti alle materie trattate dai Documenti nazionali.

Le votazioni sui Documenti avvengono in modo palese. Gli Emendamenti possono essere presentati e votati solo da coloro che dichiarano di votare il Documento emendato.
Nel caso di Documenti tra loro alternativi, l’elezione dei Delegati/e avviene a scrutinio segreto ed è esaustiva anche delle votazioni sui Documenti nazionali congressuali.

Ai livelli superiori delle Assemblee di Base, saranno discusse, esaminate e votate le proposte emendative ai Documenti nazionali che:

  • siano state approvate dall’Assemblea dell’istanza inferiore;
  • non siano state approvate ma che abbiano ricevuto almeno il 25% dei voti favorevoli;
  • nuove proposte emendative, purché sottoscritte da almeno il 3% dei Delegati/e dell’Assemblea interessata, presentate nel rispetto dei tempi approvati all’inizio dell’Assemblea su proposta della Presidenza;
  • Ordini del giorno non attinenti alle materie trattate dai Documenti nazionali.

Nelle Assemblee di Base delle Società del Gruppo si procederà direttamente alla votazione dei Delegati/e alle Assemblee Centrali Aziendali , mentre per Unicredit S.p.A. si procederà alla elezione dei Delegati/e alle Assemblee Regionali Aziendali (secondo il rapporto iscritti/delegati definito regione per regione) e al 25% dei delegati all’Assemblea Centrale Aziendale e di Gruppo

Nelle Assemblee Regionali Aziendali di Unicredit S.p.A. si procederà alla elezione del 75% dei delegati dei Delegati/e alla Assemblea Centrale di Unicredit S.p.A. e di Gruppo in base al rapporto previsto al successivo paragrafo punto 1.4

I Delegati/e alle Assemblee Centrali Aziendali potranno essere, fermo restando la composizione numerica, tutti/e Delegati/e anche all’Assemblea Centrale di Gruppo.

Ogni lista per l’elezione dei Delegati/e dovrà essere formata in modo tale da garantire il rispetto della norma antidiscriminatoria …

[… continua in allegato]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Terza Assemblea costitutiva Fisac Cgil Unicredit: Regolamento Congressuale

Login