Lunga vita al leasing. Ma per quanto ancora?

pocket watch at 3:55

Lunga vita al leasing. Ma per quanto ancora?

Venerdì scorso le OO.SS. hanno incontrato l’azienda, a seguito dell’annuncio, datato più di un mese fa, del trasferimento in capogruppo di 83 FTE (per un totale di circa 90 colleghi/e), attualmente impiegati nei comparti Operations e New Business.

Contrariamente a quanto auspicato dalle OO.SS. l’azienda si è detta non disponibile ad aprire nè una trattativa per cessione di ramo d’azienda, secondo quanto previsto dall’articolo 2112 del Codice Civile, nè una procedura per rilevante riorganizzazione, secondo i dettami dell’articolo 17 del CCNL. Non un semplice capriccio dei Sindacati, ma degli strumenti che avrebbero consentito in maniera più completa ed organica sia di stabilire le modalità di questa operazione, all’interno di una cornice unica, in grado di garantire tutele e diritti per tutti i/le colleghi/e interessati, sia di valutare approfonditamente gli impattiorganizzativi ed operativi concernenti UniCredit Leasing.

Il tutto verrà gestito tramite delle cessioni individuali di contratto riguardanti i/le Lavoratori e Lavoratrici coinvolti/e, per i/le quali l’azienda si è impegnata a garantire:

  1. Mantenimento degli inquadramenti, del livello retributivo, delle anzianità e delle mansioni fin qui svolte dai/dalle colleghi/e, nonchè di tutte le agevolazioni previste per i dipendenti del gruppo.
  2. Piena disponibilità al proseguimento dei part time in essere e all’accettazione di eventuali nuove domande;
  3. Possibilità per le OO.SS. di visionare, in anteprima, la lettera di accettazione al trasferimento che ogni collega interessato all’operazione sarà tenuto a sottoscrivere.

Azienda che si è detta sicura rispetto alla volontà del Gruppo dell’importanza e della centralità del leasing, pur non potendo escludere, in futuro, operazioni simili a quella attuale rispetto ad altri comparti che rimarranno all’interno di UniCredit Leasing.

Come OO.SS. prendiamo atto delle dichiarazioni e degli impegni assunti dal management e rimarremo vigili e attenti sia sullo  sviluppo di questo passaggio sia su altre operazioni simili che, probabilmente, avverranno in un prossimo futuro.

R.S.A. FIRST/CISL – R.S.A. FABI    R.S.A. FISAC/CGIL  – R.S.A. UILCA
UniCredit Leasing SpA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Lunga vita al leasing. Ma per quanto ancora?

Login