Accordo sistema videocamere ‘fisheye’ del 27 ottobre 2016

Accordo sistema videocamere ‘fisheye’ del 27 ottobre 2016

Milano, 27 ottobre 2016

Tra Unicredit Spa
e
le Segreterie degli organi di coordinamento di Unicredit Spa rappresentate da Fabi, First/Cisl, Fisac/Cgil, Sinfub, UGL Credito, Uilca/Uil, Unità sindacale

Premesso che

– il 2 febbraio 2012 è stato sottoscritto il Protocollo in tema di sicurezza da eventi criminosi, integrato da successivi accordi; che nella stessa data è stato sottoscritto un accordo quadro in materia di videoregistrazione e videosorveglianza nelle agenzie (con installazione del sistema di videosorveglianza denominato SIS);
– che l’Azienda, al fine di contrastare e prevenire in maniera sempre più efficace gli eventi criminosi ha dichiarato la volontà di installare progressivamente un nuovo sistema di videocamere denominate ‘fisheye’ in tutte le agenzie non provviste del sistema di videosorveglianza a distanza denominato SIS;
– nel corso di appositi incontri sono state diffusamente illustrate le caratteristiche di tale nuovo sistema;

Considerato che

l’art. 4 della legge 300/70 vieta l’uso di impianti audiovisivi per finalità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori; la medesima norma consente l’installazione di impianti ed apparecchiature dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori per finalità legate alla ‘sicurezza del lavoro’, previo accordo con le associazione sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale …

… [continua in allegato]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Accordo sistema videocamere ‘fisheye’ del 27 ottobre 2016

Login