Procedura “Resy”: un supporto per rendere più efficace la formazione on line

Procedura “Resy”: un supporto per rendere più efficace la formazione on line

Lo scorso 1 febbraio sono state rese operative le disposizioni sulle nuove linee guida inerenti modalità e strumenti per la fruizione della formazione on line.
Poiché riteniamo la formazione centrale per lo sviluppo e l’aggiornamento professionale di ognuno di noi, dopo una lunga trattativa, abbiamo concordato con l’Azienda una serie di modalità attraverso le quali poter fare formazione vera e non solo formale.

Ricordiamo che, sulla base dell’accordo sottoscritto nel mese di dicembre 2015:

– La formazione on line si effettua in postazioni collocate in “ambiente protetto”;

– Per “ambiente protetto” si intendono postazioni in grado di assicurare la necessaria riservatezza, che non abbiano alcun impatto operativo diretto con l’utenza, da individuare all’interno della abituale sede di lavoro o in quella situata nelle immediate vicinanze;

– Ove presenti, sono da utilizzare postazioni appositamente dedicate denominate “Learning on-line work station”, che devono rispondere pienamente alle caratteristiche di ambiente protetto;

– Le Learning on-line work station sono:

individuate con il codice OW e prenotabili attraverso l’applicativo denominato “Resy”;
riconoscibili attraverso un cartello di avviso posto sul pc o come avviso di screen saver;
munite delle dotazioni tecnologiche necessarie al corretto svolgimento del corso (ad esclusione delle cuffie che sono da considerare come dotazioni personali).

La nuova procedura permette quindi, attraverso la programmazione della fruizione dei corsi concordata con il proprio Responsabile, di dedicarsi, per un determinato numero di ore o per la giornata intera, esclusivamente all’istruzione, senza il disturbo proveniente dall’ambiente normale di lavoro.
L’Azienda ha provveduto a istituire, in diverse città, locali appositamente adibiti a questo scopo. E’ possibile prenotare detti locali a portale attraverso la
procedura RESY, che, seppure ancora incompleta, oggi permette la prenotazione delle sale dedicate in 16 sedi.

Nell’impegnarci a monitorare la situazione e il rispetto degli impegni presi, nonchè l’ulteriore implementazione della procedura RESY, Vi invitiamo, affinchè la formazione on line possa essere davvero efficace, ad utilizzare con costanza questi strumenti che sono stati messi a disposizione, segnalandoci eventuali difficoltà o disfunzioni rispetto a quanto concordato.

Milano, 12 ottobre 2016

Fabi First/Cisl Fisac/Cgil Sinfub Ugl Credito UilCa Unisin Segreterie di Coordinamento UniCredit Spa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Procedura “Resy”: un supporto per rendere più efficace la formazione on line

Login