Trade Union Alliance di Unicredit – BUCAREST 11-12 maggio 2016

A Bucarest, l’11 e 12 maggio scorsi, si è svolta la quarta riunione della Trade Unions Alliance di UniCredit, che riunisce i principali sindacati presenti nel Gruppo Unicredit in Europa.

Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei sindacati di Italia, Bulgaria, Slovacchia, Polonia, Lussemburgo e Romania. Alla riunione hanno preso parte il Presidente del comitato aziendale europeo, Angelo di Cristo, il Presidente della Federazione Sindacale Rumena, Constantin Paraschiv, e Claudia Saller, Responsabile delle Politiche di Uni Europa.

I principali temi affrontati nel corso dell’incontro sono stati:

• le insostenibili pressioni commerciali subite dai/dalle dipendenti di UniCredit, come controllare e combattere il fenomeno perché vengano rispettati sia dei principi contenuti nella Dichiarazione Congiunta sulla Vendite Responsabili , siglata nel maggio del 2015 in seno al Comitato Aziendale Europeo, sia le previsioni del protocollo sul Welfare nei luoghi di lavoro e Politiche Commerciali, firmato in Italia nello scorso di aprile;

• la digitalizzazione nel settore bancario e assicurativo. I partecipanti alla riunione hanno discusso l’impatto della digitalizzazione sulla operatività bancaria , a livello locali e globale: cosa dobbiamo attenderci? Altri sportelli bancari chiusi, altre pesanti ridimensionamenti e ristrutturazioni? La digitalizzazione può essere un’opportunità anche per i lavoratori e le lavoratrici?

I componenti della Trade Unions Alliance hanno eletto il Comitato direttivo, la Coordinatrice della Trade Unions Alliance, Giusy Cucinotta (Italia) e I due Vice Coordinatori, Ciprian Iliescu (Romania) e Klaus Grünewald (Germania).

I membri dell’Alleanza hanno deliberato la costituzione di un gruppo di lavoro composto da Francesco Colasuonno (Italia) e Daniel Ivanica (Romania) allo scopo di sviluppare un progetto di comunicazione (forum, sito web, social network) per meglio promuovere i principi, le azioni, le decisioni e anche per facilitare lo scambio di informazioni e best practice tra i Sindacati all’interno dell’Alleanza.

Alla fine della riunione tutti i partecipanti hanno concordato con il principio fondamentale della Trade Unions Alliance, così come esplicitato dalla Coordinatrice nel suo discorso di chiusura:
“ La Trade Unions Alliance deve essere garante della solidarietà tra tutti i lavoratori e le lavoratrici:essi rappresentano la vera ricchezza del Gruppo UniCredit, una ricchezza che poche aziende possono vantare in Europa.
I nostri lavoratori e le nostre lavoratrici rappresentano una molteplicità di culture, di pensiero, di lingue: ma queste diversità devono produrre proposte e azioni comuni da perseguire.
Nessuna azione, dichiarazione o comunicazione scritta che leda il principio di solidarietà potrà essere tollerato“.

Giugno 2016

La Trade Unions Alliance in UniCredit

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Trade Union Alliance di Unicredit – BUCAREST 11-12 maggio 2016

Login