Uni.C.A. – Novità sull’utilizzo delle strutture convenzionate 2016 – 2017

Uni.C.A. – Novità sull’utilizzo delle strutture convenzionate 2016 – 2017

Con questa nota intendiamo approfondire altre modifiche intervenute per il biennio 2016-2017, tutte migliorative, pur lasciando il costo di ciascuna polizza inalterato.
Solo chi opta per passare alla polizza superiore rispetto a quella prevista, di default, dal proprio inquadramento avrà un aggravio di spesa rispetto al biennio precedente.
Troverete nell’allegato A il prospetto dei costi.

Novità sull’utilizzo delle Cliniche convenzionate

1. Le Cliniche Top convenzionate (elenco nell’allegato B) sono da questo biennio 2016-2017 accessibili a tutte le polizze e non più riservate solo ai sottoscrittori della polizza EXTRA, sia per i ricoveri che per le altre prestazioni.

Qualora vi siano condizioni per l’accesso alla forma DIRETTA (struttura convenzionata e medico convenzionato) è indispensabile utilizzare questa forma (che prevede la pre-attivazione e il pagamento della sola franchigia) ; in caso contrario (utilizzo senza pre-attivazione e rimborso post prestazione) verranno applicati franchigie e scoperti doppi rispetto alla norma.
Tutto questo si rende necessario per monitorare e governare il costo delle prestazioni.

2. Sempre allo scopo di favorire nel tempo la sostenibilità dei costi e quindi delle coperture, da questo biennio 2016-2017 qualora non si attivi una prestazioni in forma diretta, laddove possibile (quindi in strutture convenzionate e con medici convenzionati) saranno applicati franchigie e scoperti maggiorati del 50% rispetto alla norma:.

esempio a): visita specialistica in struttura convenzionata con medico convenzionato ma senza pre-attivazione, quindi con richiesta di RIMBORSO: la franchigia di norma sarebbe 20% con un minimo di 60 euro diventa, in questo caso, scoperto 30% minimo 90 euro;

esempio b) : visita specialistica in struttura convenzionata ma con medico NON convenzionato: la fran- chigia resta quella prevista dalla forma indiretta 20% con un minimo di 60 euro.

Per consentire alle persone di prendere confidenza con queste nuova disposizione (sub2), le penalizzazioni di cui sopra saranno applicate solo a partire dal 1/7/2016.

Novità interpretative già presenti nel 2015 ma che é utile riprendere in tema di:

• nevi e neo formazioni cutanee;
• malattie mentali;
• algie o sintomi;
• verifica tollerabilità cure;
• astenia;
• laserterapia;
• presidi ortopedici;
• plantari;
• visite domiciliari;
• interventi ambulatoriali;
• parto cesareo su volere della madre:

nell’allegato C trovate i testi delle interpretazioni

La Segreteria di Gruppo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Uni.C.A. – Novità sull’utilizzo delle strutture convenzionate 2016 – 2017

Login