Unica – Le coperture odontoiatriche per il biennio 2016/2017

Unica – Le coperture odontoiatriche per il biennio 2016/2017

Questo biennio di copertura odontoiatrica porta numerose novità e tutte positive.

A partire dal fatto che Uni.C.A non si appoggerà più ad alcuna compagnia assicurativa ma coprirà in auto assicurazione le polizze odontoiatriche, grazie agli accantonamenti a bilancio eseguiti negli ulti- mi anni, consentiti dalla gestione oculata delle risorse fatta dal Consiglio di Amministrazione.

Gestire in proprio, come Cassa Sanitaria del Gruppo, le due polizze Odontoiatriche, significa accollarsi tutto il rischio sottostante. Per questa ragione, sarà d’ora in poi ancora più importante che nel passato prestare la massima attenzione ai comportamenti che garantiscono la possibilità di ottenere i rimborsi. A tal scopo vi alleghiamo il prospetto delle condizioni generali di liquidabilità.

Resta comunque confermato ProntoCare come intermediario / fornitore di servizi.

Entriamo nel merito delle polizze.

L’offerta odontoiatrica di Uni.C.A., tramite il provider PRONTO-CARE viene ampliata in modo significativo, affiancando alla polizza COLLETTIVA DENTI, la polizza COMPLETA, che in passato era destinata unicamente ai Dirigenti.

Andiamo nel dettaglio:

A. POLIZZA “COLLETTIVA DENTI”

Questa polizza è sottoscritta obbligatoriamente da ogni dipendente del Gruppo. A fronte di un costo che re- sta invariato anche per il prossimo biennio viene migliorata inserendo in copertura anche l’IMPLANTOLOGIA, con un sotto limite di 500 euro sui 1000 euro di plafond totale.
N.B.: Il rimborso copre il solo costo del rimpianto, e non il costo dei denti applicati, il quale rientrerebbe in una copertura “Protesi”, non prevista dalla “Collettiva Denti”.
Il secondo anno di polizza dura, per effetto dell’allineamento della scadenza con la polizza “malattia”, sino al 31/12/2017, quindi solo 11 mesi; per questa ragione il costo del secondo biennio è inferiore a quello del primo (click qui per il prospetto “Costi”).
Il costo di questa polizza è, come di consueto, addebitato in 3 rate, ad aprile, luglio e dicembre.
In seguito all’accordo siglato l’8/10/2015, la prima rata dell’esercizio 2016, di euro 88,70, sarà, per quanto riguarda le Aree Professionali e i Quadri Direttivi, a carico dell’Azienda.
La differenza tra il contributo dovuto da ciascuno e la rata di Aprile (i già citati 88,70€), sarà addebitata in due rate di pari importo a luglio e a dicembre 2016.

ESEMPIO PER DIPENDENTI III AREA 4 LIVELLO
1’ rata ad aprile 2016 €88,70 ( a carico azienda)
Restante importo (130,25-88,70 pari a €41,55) da addebitare in due rate da €20,78 ciascuna a Luglio e Dicembre 2016.

Allargamento della “COLLETTIVA DENTI” al nucleo familiare coperto da UniC.A:
il costo resta il medesimo, 500€/anno e il massimale viene portato 1500€/anno. Per questo biennio 2016 – 2017 viene introdotto il sottolimite per l’implantologia di € 500 totali.
L’addebito dei 500€ viene rateizzato secondo il calendario degli addebiti della Collettiva denti: aprile – luglio – dicembre .

B. POLIZZA “COMPLETA”

Questa è una novità assoluta per quanto riguarda la copertura odontoiatrica di colleghe e colleghi: la coper- tura “COMPLETA”, sino ad oggi destinata ai soli Dirigenti, viene offerta a tutti e a tutte le dipendenti, che possono accedervi facoltativamente.
Il costo della adesione alla “Completa” è di 750€/anno. Copre, oltre al titolare, il coniuge/convivente more uxorio (non importa se a carico o non a carico , purché inseriti nella polizza “Malattia”) e i figli a carico. Questa polizza copre ogni prestazione , conservativa, protesica fino alla ortognatodonzia (gli apparecchi per intenderci, compresi gli espansori palatali) e alla implantologia (quest’ultima con un sottolimite di 500 euro totali).
Nel dettaglio
Costo 750€/anno con obbligo di adesione biennale; Massimale complessivo 2500€ totali così spendibili:

• dal titolare fino a 2500 euro;
• dal coniuge/convivente more uxorio , figli a carico fino a 1500€.

C’è un ulteriore caso che va approfondito:
se il titolare avesse provveduto ad allargare la “Collettiva denti” al nucleo familiare assicurato con Uni.C.A., e sottoscrivesse anche la “ COMPLETA” (con un esborso totale di 1250€/anno), dal combinato delle due polizze risulterebbero questi massimali:
– per il titolare 3000€, di cui 500 alle condizioni della polizza COLLETTIVA DENTI;
– per il coniuge/convivente more uxorio e per i figli a carico 3000€ di cui 1500 alle condizioni della COLLETTIVA DENTI;
– per familiari diversi dai precedenti compresi nella polizza “Malattia”, 1500€ alle condizioni della COLLETTIVA DENTI.

ln allegato a questa nota, si può trovare anche il prospetto delle prestazioni legate a entrambe le polizze.

I costi dell’allargamento al nucleo familiare coperto da UniC.A. della “Collettiva Denti” (€500/anno) e il costo della “Completa” (€750/anno) sono completamente rimborsabili da Conto Welfare.

La Segreteria di Gruppo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Unica – Le coperture odontoiatriche per il biennio 2016/2017

Login