UCCMB: aggiornamento sullo stato dell’arte

UCCMB: aggiornamento sullo stato dell’arte

La Segreteria Nazionale della Fisac-CGIL ha comunicato alla scrivente Segreteria di Coordinamento che UniCredit è ancora alle prese con la definizione di alcuni dettagli dell’operazione di cessione del pacchetto azionario con Fortess- Prelios.

UniCredit, tenuto conto della massiccia mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori di UCCMB, ha confermato l’impegno ad avviare la predetta trattativa, verosimilmente nella prima metà di marzo.

A scanso di ogni equivoco, riteniamo doveroso sottolineare con forza, chiarezza e trasparenza quello che è il pensiero diffuso a tutti i livelli della Fisac CGIL:

La Nostra Sigla ritiene imprescindibile che nella trattativa siano sempre presenti e coinvolti tutti i livelli sindacali (Aziendali, di Gruppo e Nazionali).

Resta ovviamente inteso che, nelle fasi più delicate della trattativa, verranno prontamente indette le Assemblee dei lavoratori e delle lavoratrici.

Vi terremo costantemente aggiornati.

27 febbraio 2015
La Segreteria di Coordinamento
Fisac CGIL di UCCMB

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: UCCMB: aggiornamento sullo stato dell’arte

Login