UCCMB: Cessione definita, ora l’incontro con i Sindacati

Le rappresentanze aziendali di UCCMB a fronte della avvenuta sottoscrizione, nella notte di ieri, di un accordo tra Unicredit e Fortress che prevede:

− la cessione ad affiliate di Fortress dell’intera partecipazione di Unicredit in UCCMB

− i termini e le condizioni di un contratto strategico per la gestione dei crediti deteriorati attuali e futuri di piccola e media dimensione

confermano le forti riserve espresse fin da subito circa l’opportunità dell’operazione.
Le organizzazioni sindacali manifestano inoltre tutto il loro rammarico e disappunto sul fatto che proprio nel momento in cui si sta delineando una soluzione di Sistema per la gestione del credito deteriorato, Unicredit concluda in via privata un’operazione di simile portata. Questo fatto è sintomatico dell’incapacità, denunciata dai sindacati di settore anche nel corso del recente sciopero del 30 gennaio, delle banche italiane di “fare Sistema”.

A seguito delle mobilitazioni dei lavoratori e delle lavoratrici di UCCMB degli scorsi mesi Unicredit aveva garantito, all’indomani della definizione della cessione, un incontro coinvolgendo i due soggetti interessati dall’operazione, nel quale avrebbe illustrato ai rappresentanti sindacali i termini della stessa.
Chiediamo:
• che l’incontro venga svolto in
tempi brevi

• che vengano illustrati tutti i dettagli dell’operazione, sia quelli relativi alla cessione del pacchetto azionario che quelli relativi alla cessione di un portafoglio di sofferenze e al “contratto strategico”

• che vengano fin da subito fornite
adeguate garanzie sul piano normativo, occupazionale e professionale di lungo periodo per tutti i lavoratori coinvolti

Abbiamo in tal senso, d’accordo con le Segreterie di Gruppo, formalizzato a Unicredit una richiesta d’incontro.

Terremo prontamente informati le lavoratrici ed i lavoratori sugli sviluppi della vicenda, che viene seguita con estrema attenzione da parte delle Segreterie Nazionali delle scriventi organizzazioni e dalle relative delegazioni di Gruppo.

Verona, 12 febbraio 2015

Segreterie di Coordinamento UCCMB
Dircredito FABI FIBA/Cisl FISAC/Cgil UGL UILCA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: UCCMB: Cessione definita, ora l’incontro con i Sindacati

Login