Elezioni per il rinnovo del C.d.A di Uni.C.A. – Votate!

Elezioni per il rinnovo del C.d.A di Uni.C.A. – Votate!

La nostra Cassa di Assistenza, istituita nel 2007, sta per entrare in un nuovo triennio di attività con il rinnovo delle cariche del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale.

Le elezioni si svolgeranno da oggi 25 novembre sino a tutto il 6 dicembre attraverso il voto elettronico esercitabile tramite il link che è già sul portale di Gruppo (percorso MYHR>welfare&benefit>rinnovo organismi di UniC.A,).

Nell’ambito del CdA, ai dipendenti in servizio ed iscritti ad Uni.C.A. spetta l’elezione di otto consiglieri/e.
I Consiglieri uscenti, nel corso degli anni, grazie all’appoggio dei lavoratori e delle lavoratrici in servizio e degli associati/e in esodo e in pensione, hanno realizzato una gran parte del programma per il quale furono a suo tempo eletti.

Le Organizzazioni Sindacali scriventi, con l’obiettivo di continuare il proficuo, significativo lavoro svolto sino ad oggi dal Consiglio uscente, sempre allo scopo di migliorare un servizio così delicato a favore di lavoratrici, lavoratori, personale nel Fondo di Solidarietà e Pensionati hanno individuato le seguenti candidature unitarie che vi invitiamo a votare:

Candidati al Consiglio di Amministrazione
• Giuseppina Cucinotta
• Lorenzo Festa
• Stefano Grillini
• Massimo Longoni
• Rosario Mingoia
• Luigi Spera
• Antonio Toto
• Diego Turco

Per il Collegio dei revisori invitiamo a votare

• Bruno Fini

Le ragioni a sostegno del voto alla lista unitaria sono contenute nel programma che riportiamo di seguito.
Invitiamo tutti a votare per dare ai candidati un adeguato sostegno, commisurato all’importanza che l’argomento “salute” riveste per noi e le nostre famiglie, soprattutto in questo momento particolarmente difficile che il settore bancario sta attraversando e che quindi necessita, oggi più che mai, di un elevato senso di responsabilità e competenza, che i nostri candidati/e certamente esprimono.

Allegato programma della lista dei candidati al Consiglio di Amministrazione

Care colleghe e cari colleghi,
siamo i candidati al C.d.A di Uni.C.A costituiti in una lista comune di provenienza sindacale: alcuni di noi portano l’esperienza maturata nell’esercizio che si sta per chiudere, altri sono nuovi candidati, che pensano di portare idee nuove all’interno del Consiglio.
La storia del triennio che si sta per chiudere, che ha visto il consolidamento delle attività della Cassa, in considerazione del numero degli assistiti, circa 142.000 e la gestione dei sinistri, oltre 200.000 all’anno, è stata caratterizzata da alcuni fattori che brevemente ricordiamo:

• Sono state portate avanti ben tre campagne di prevenzione con uno stanziamento per un totale di 12 milioni di euro, che testimonia l’impegno associativo rispetto a un tema molto sentito dagli iscritti;
• È stata attivata la verifica sulla corretta imputazione, da parte di colleghe e colleghi, del carico fiscale per i familiari inseriti in copertura senza pagamento del premio. L’indagine, a campione su circa 2000 posizioni, ha permesso di regolarizzare il 33% delle posizioni prese in considerazione, con un recupero di premi non versati per circa 280.000 €;
• E’ stata condotta la quinta indagine di customer satisfaction che ha evidenziato un progressivo e costante miglioramento del servizio con un indice di gradimento pari al 74%;
• Anche per lo scorso triennio 2011/2013 Uni.C.A. è risultata in regola con le disposizioni del DM Sacconi, (le prestazioni richieste dalla legge sono state pari al 25% delle risorse impiegate) garantendo agli associati la deducibilità dal reddito dei contributi versati.
• Rinnovo del Comitato Medico Scientifico con l’ingresso di tre nuovi componenti, tra i quali il Coordinatore Prof. Francesco Saverio Violante, Direttore Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro presso l’Università di Bologna. Ricordiamo che il Comitato esercita due ruoli fondamentali: fronteggiare tutte le esigenze di carattere interpretativo inerenti le coperture sanitarie e studiare le nuove iniziative di prevenzione.

Il servizio è certamente migliorato, come è attestato dai risultati dei questionari di qualità raccolti in questi 3 anni tra assistite e assistiti. Ancora molto si può e si deve fare per assicurare agli associati un servizio che dia loro completa soddisfazione. Ecco il nostro programma per realizzare nuovi passi avanti nel prossimo triennio:

* Continuare le campagne annuali di Prevenzione, proseguendo sulla strada intrapresa che a partire dal 2008 sino ad oggi ha visto investire oltre 13 milioni di euro, tutti a carico dei bilanci della Cassa.
La prevenzione, è inconfutabile, impatta in modo favorevole sulla salute dei soggetti se reiterata negli anni. Per questi motivi ci impegniamo anche ad ampliare la rete convenzionata dedicata, al fine di coprire quelle province sino ad oggi penalizzate.

* Perfezionare la comunicazione con gli associati/e, in particolare con esodati e pensionati anche attraverso l’accessibilità ad un portale interattivo che permetta loro di gestire le proprie pratiche al pari degli associati in servizio.

* Proseguire nelle verifiche sulla regolarità degli inserimenti in polizza di familiari dichiarati fiscalmente a carico al fine di recuperare ulteriori risorse finanziarie da investire nella prevenzione.

* Rivedere le previsioni della polizza dedicata ai giovani assunti dopo il 2010, rendendola più adatta alle loro specifiche esigenze.

* Mantenere le attuali previsioni di polizza senza incremento di spesa per gli associati/e.

* Migliorare il servizio dei provider, portandoli a standard omogenei per quanto riguarda la relazione con gli associati, i tempi di rimborso, i tempi di risposta ai reclami e la rete delle strutture convenzionate.

* Proseguire, anche con il supporto di apposita società specializzata, lo studio di fattibilità relativo all’applicazione dello strumento dell’autoassicurazione, con possibile attuazione sperimentale della stessa.

Nella consapevolezza che si tratta di un programma realistico e concreto, confidiamo nell’appoggio del vostro voto per iniziare a svolgere il nostro lavoro.
Grazie
———————————————————————————————————————————–
Milano 25 novembre 2013

Le Segreterie di Gruppo di UniCredit Group
Dircredito Fabi Fiba/Cisl Fisac/Cgil Sinfub Ugl Credito UilCa

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Elezioni per il rinnovo del C.d.A di Uni.C.A. – Votate!

Login