Premio Aziendale (VAP) – Inquadramenti – Assunzioni (seconda parte)

Premio Aziendale (VAP) – Inquadramenti – Assunzioni (seconda parte)

Nelle giornate del 25, 26 e 27 giugno sono proseguite le trattative sulle tematiche del Premio Aziendale (esercizio 2012 pagamento 2013), politiche occupazionali ed Inquadramenti della banca.

Come Organizzazioni Sindacali abbiamo rappresentato analiticamente le considerazioni contenute nel precedente comunicato unitario del 14 giugno.

In particolare abbiamo sottolineato come la cifra del Premio Aziendale (VAP) proposta dall’Azienda sia decisamente insufficiente e la nostra contrarietà al fatto che il pagamento possa avvenire esclusivamente attraverso la destinazione obbligatoria a “welfare” in quanto questa modalità non consen- te l’utilizzo della stessa alla generalità dei Lavoratori e delle Lavoratrici, pur riconoscendo gli indubbi vantaggi fiscali che tale scelta comporterebbe.

La discussione che ne è seguita ha riguardato prevalentemente il tema degli Inquadramenti sul quale si sono registrate parziali convergenze, ma anche profonde divisioni su aspetti determinanti.

I prossimi decisivi incontri sono programmati per il 2, 3 e 4 luglio.

Milano 28 giugno 2013

Le Segreterie di Coordinamento Gruppo UniCredito
Dircredito – Fabi – Fiba/Cisl – Fisac/Cgil- Ugl Credito – Sinfub – Uilca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Premio Aziendale (VAP) – Inquadramenti – Assunzioni (seconda parte)

Login