A giugno 2013 decorrono i nuovi aumenti del CCNL

A giugno 2013 decorrono i nuovi aumenti del CCNL

Milano, 21 giugno 2013

A giugno 2013, con l’incremento dell’EDR, decorrono i nuovi aumenti del C.C.N.L.
Rammentiamo che con il corrente mese comparirà nel foglio-paga la seconda tranche degli aumenti derivanti dal CCNL 19 gennaio 2012 per i Quadri Direttivi e per il Personale delle Aree Professionali.

Come noto, tali aumenti saranno riconosciuti sull’E.D.R.
(Elemento Distinto della Retribuzione, corrisposto per 13mensilità) e non tabellizzati fino al 1° luglio 2014. I relativi importi, pertanto, non saranno validi ai fini degli istituti contrattuali nazionali, del TFR (trattamento di fine rapporto) e dei trattamenti di quiescenza e/o di previdenza aziendale e di ogni altro trattamento aziendale.
Riportiamo, di seguito, a fianco delle tabelle retributive già in vigore, l’ammontare del NUOVO E.D.R. 1.06.2013, evidenziando in rosso anche l’incremento contrattuale rispetto precedente misura dell’EDR in vigore da 1.06.2012, che verrà riconosciuto a ciascun Lavoratore/trice indipendentemente dal numero degli scatti di anzianità.

Tabella “Importi nuovo EDR”

Ricordiamo che per i Dirigenti – a norma dell’Accordo nazionale 29.02.2012 per il rinnovo del CCNL 10.01.08 – è stato previsto che le tabelle economiche già in vigore all’1.12.2010 – che, di seguito, riportiamo – vengano prorogate fino al 30.06.2014.

Categoria/Livello: Dirigente di livello minimo
Stipendio: E. 5.025,23
Scatto di anzianita’: E. 99,54
Imp.ex.ristr.tab.: E. 14,93

Restando a disposizione per qualsiasi eventuale informazione o chiarimento, porgiamo cari saluti.

La Segreteria di Gruppo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: A giugno 2013 decorrono i nuovi aumenti del CCNL

Login