Proroga della commissione del Triveneto (02/02/2012)

Il giorno 2 febbraio 2012, in Milano

UniCredit S.p.A.,

e l’Organo di Coordinamento di UniCredit S.p.A. delle Organizzazioni Sindacali:

Dircredito-FD, Fabi,Fiba/Cisl,Fisac/Cgil, Ugl-Credito, Uilca,Sinfub,

Premesso che

– in data 17 novembre 2011 è stato redatto un accordo di revisione organica della materia del part time;

– la succitata intesa del 17 novembre u.s. dava mandato, al punto 8, ad apposita Commissione Tecnica bilaterale di ricercare Proposte e indirizzi per riattivare un percorso virtuoso che insieme al lavoro a tempo parziale possa operare positivamente sulla tematica della conciliazione tempi di vita tempi di lavoro;

– nel medesimo accordo è esplicitamente indicata nel 31 gennaio 2012 sia la previsione di scadenza dei lavori della succitata Commissione, nonché della proroga della valenza dell’accordo 28 gennaio 2010 sulla sperimentazione di diverse articolazioni d’orario per le DN del Triveneto;

– che i lavori in Commissione, pur avendo prodotto una serie di utili approfondimenti in merito alle diversse possibili tipologie di flessibilità organizzativamente praticabili, non possono dirsi esauriti.

le Parti
convengono quanto segue:

La Commissione Tecnica Bilaterale continuerà ad operare – fino alla data del 30 aprile 2012, partendo dai principi dell’accordo 28 gennaio 2010.

Nelle more della prosecuzione dei lavori della commissione le flessibilità sperimentali già attive e per le quali l’accordo 17/11/2011 definiva una proroga per le DN del triveneto a valere fino al 31 gennaio 2012, si intendono temporaneamente prorogate.

Ferme restando linee ed indicazioni generali dell’accordo 17.11.2011 e relativo allegato, il presente verbale integra detta intesa esclusivamente e limitatamente alle parti specificamente precisate.

UniCredit S.p.A.

Dircredito-FD Fabi Fiba/Cisl Fisac/Cgil Ugl Credito Uilca Sinfub

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Proroga della commissione del Triveneto (02/02/2012)

Login