Comunicato ai lavoratori del Gruppo UniCredit

Comunicato ai lavoratori del Gruppo UniCredit

Nella giornata del 17 gennaio si è svolto l’incontro tra le Segreterie di Coordinamento UBIS e i Segretari Responsabili di Gruppo Unicredit, in coerenza con la richiesta da parte di colleghi e colleghe, espressa da tutte le assemblee che si sono svolte sul “progetto Newton”, di un coinvolgimento di tutto il personale del Gruppo UNICREDIT.

Nell’incontro è stata ribadita con fermezza l’assoluta contrarietà da parte di tutte le Organizzazioni Sindacali di Gruppo alle esternalizzazioni a partire dal progetto “Newton” che prevede, nel perimetro Italia, lo scorporo di circa 800 Lavoratori/trici e relative attività, e che ha come unico obiettivo una drastica riduzione del costo del lavoro.

Nonostante la mobilitazione, ampiamente partecipata, che ha portato nell’azienda UBIS a due giornate di sciopero e al blocco di reperibilità, straordinari e prestazioni eccedenti dei QD, la Dirigenza, con un atteggiamento arrogante e irrispettoso delle legittime richieste dei Lavoratori/trici, ha affermato anche recentemente tramite i massimi vertici aziendali che questi progetti continuano a essere perseguiti con pervicacia e determinazione.

Le scriventi OOSS sono consapevoli che questo progetto non debba essere affrontato da una singola azienda ma che vada contrastato con decisione a ogni livello, perché parte di un disegno che investe le Aziende, i Gruppi e l’intero settore.

Le scriventi OOSS esprimono forte preoccupazione per le future ricadute dal punto di vista occupazionale e per il progressivo smantellamento di aziende costruite per garantire eccellenti livelli di servizio e affidabilità e che hanno contribuito in questi anni ad una razionalizzazione dei costi interni.

Alla luce di questi elementi e degli impatti che tale vicenda ha rispetto al CCNL di categoria e che minaccia pesantemente le tutele occupazionali è stato deciso, unitariamente, di coinvolgere le Segreterie Nazionali per concordare, in tempi brevi, iniziative sindacali che coinvolgano l’intero Gruppo UniCredit, a sostegno della vertenza in oggetto.

Milano, 17 gennaio 2013

Le Delegazioni di Gruppo UniCredit e le Segreterie di Coordinamento UBIS
DIRCREDITO – FABI – FIBA/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL/CREDITO – UIL/CA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Comunicato ai lavoratori del Gruppo UniCredit

Login