Fondo di Previdenza “Gino Caccianiga”: ripristinata la governance e adeguate le fonti istitutive

Fondo di Previdenza “Gino Caccianiga”: ripristinata la governance e adeguate le fonti istitutive

Informiamo i Colleghi e le Colleghe aderenti al Fondo di Previdenza “Gino Caccianiga” che, venerdì scorso, 2 dicembre 2011, la Delegazione delle OO.SS. di Gruppo ha sottoscritto con le Aziende di UniCredit un Verbale d’Accordo che sblocca la situazione di stallo in cui si trovava il Fondo Pensione dei Lavoratori ex-Cassamarca, adeguando le fonti istitutive alla modificata struttura aziendale, realizzatasi da S3 in poi.

Facendo riferimento ai contenuti della lettera della COVIP (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione) del 28.10.2011 al Fondo di Previdenza “Gino Caccianiga” (resa nota ad UniCredit ed alle OO.SS. di Gruppo con comunicazione del 9.11.2011 ed allegata al Verbale 2.12.2011, quale parte integrante dell’accordo), le Parti – restando impregiudicate le rispettive posizioni nel merito delle modifiche statutarie ritenute più opportune – si sono limitate a recepire quanto disposto dall’Organismo regolatore e di vigilanza in materia di previdenza complementare relativamente alle “fonti istitutive di cui all’art.4 dello Statuto del Fondo”.

Poiché sulla materia le delibere e le comunicazioni della COVIP hanno forza di legge, il recepimento della delibera era ormai imprescindibile e non più rinviabile.

In tal senso, l’art.2 del Verbale d’Accordo riporta la nuova formulazione degli art.4, 7, lettera m) e 14, ultimo comma, dello Statuto del Fondo, che individua le nuove fonti istitutive con “UniCredit S.p.A. e le Organizzazioni Sindacali dei lavoratori del Gruppo, l’Associazione Pensionati Cassamarca e la Commissione Amministratrice del Fondo”.

L’art.4 del Verbale d’Accordo sottolinea la volontà delle Parti di proseguire i lavori della Commissione Tecnica Centrale sulla Previdenza Complementare al fine di predisporre le ulteriori modifiche statutarie da proporre agli Organismi del Fondo.

Con la dichiarazione finale inserita nel testo dell’accordo, l’Azienda si è impegnata al ripristino dell’assetto originario della “governance” del Fondo.

Riteniamo che, in una situazione in cui i rapporti fra le Parti si erano fortemente deteriorati (ricordiamo, ad es. la minaccia aziendale di recesso dagli accordi istitutivi in mancanza della sottoscrizione integrale di tutte le modifiche statutarie da lei proposte), l’intesa raggiunta venerdì scorso costituisca un risultato molto positivo.

Milano, 5 dicembre 2011
Le Segreterie di Gruppo UniCredit

Dircredito – FABI – Fiba/CISL – Fisac/CGIL – Sinfub – UGL/Credito – UILCA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Fondo di Previdenza “Gino Caccianiga”: ripristinata la governance e adeguate le fonti istitutive

Login