Uni.C.A. 2010: UN BILANCIO DA APPROVARE

Uni.C.A. 2010: UN BILANCIO DA APPROVARE

Nei giorni scorsi abbiamo incontrato i Consiglieri Eletti della Cassa di Assistenza del Gruppo che ci hanno ragguagliato sui risultati del Bilancio da sottoporre al vaglio degli iscritti/e a Uni.C.A. i quali, a partire dal 9 giugno e sino a tutto il 22 giugno sono chiamati ad esprimere – con votazione tramite Portale per i dipendenti e per corrispondenza per il personale in esodo ed in quiescenza – il loro consenso in merito all’approvazione del bilancio di cui sopra.

Come OO.SS. desideriamo condividere con voi alcuni punti importanti del Bilancio dello scorso esercizio, perché possiate ancora più consapevolmente votare la sua approvazione.

Il 2010 è stato un anno caratterizzato in particolare dalla attività di Prevenzione: come saprete tale attività è svolta unicamente utilizzando i fondi dell’Associazione, senza partecipazione alcuna delle Assicurazioni. In particolare ricordiamo:

1. il completamento della Campagna di Prevenzione 2009-2010 – oncologica, cardiovascolare, ipertensiva – che ha visto la partecipazione di 21.382 persone ( il 32,5% degli aventi diritto) con uno stanziamento complessivo di Eur 4.400.000 dei quali Eur 1.200.000 di competenza del Bilancio 2010;

2. l’avvio della Campagna di Prevenzione 2010-2011 articolata in 2 fasi di cui la prima , da novembre 2010 ad aprile 2011 riservata ai partecipanti alla Campagna 2009-2010, nell’ambito di un progetto di approfondimento del rischio cardiovascolare. L
a seconda fase è partita il 10 giugno e coinvolgerà tutti gli altri assistiti. Lo stanziamento in bilancio per entrambe queste due fasi è stata di Eur 3.000.000 dei quali Eur 1.400.000 di competenza del bilancio 2010;

3. l’attività – finanziata direttamente dalla Associazione – di sostegno agli assistiti per spese sanitarie non coperte dalle polizze assicurative, come previsto dalla Delibera del CdA del 27/5/2008 : in particolare nel 2010 sono state spesi:
-> 9.000 per sostenere le spese di allineamento del controlaterale del seno colpito da tumore ( considerata dalla Assicurazioni un intervento meramente estetico);
-> Euro 40.125, 34 erogati su delibera del CdA su segnalazione degli assistiti a favore di casi c.d.”meritevoli” , per i quali ogni anno, a norma della delibera citata 28/5/2008, vengono accantonati a Bilancio Eur 75.000.

L’esercizio 2010 si è chiuso con una eccedenza di Eur 467.155, che sarà utilizzata per le attività sociali secondo le Delibere che saranno prese dal CdA tempo per tempo, e con riserve tali da consentire di far fronte agli impegni già assunti (completamento della campagna di prevenzione 2010-2011) e di finanziare ulteriori iniziative nel senso della prevenzione ovvero della diagnosi precoce.

Tutto
questo grazie alla gestione particolarmente prudenziale degli accantonamenti e al contenimento dei costi, senza sacrificare per questo la qualità del servizio.

Uni.
C.A. si è inoltre caratterizzata nel 2010 per un notevole aumento del lavoro svolto che ha visto lievitare i rimborsi a circa 31 milioni di Euro con un numero di sinistri superiore a 131.000, ciò a conferma dell’ormai consolidata inclusione dei colleghi del perimetro Capitalia all’interno dell’associazione. Nè è da trascurarsi il fatto che nel 2010 si è potuto far fronte alle richieste del DM Sacconi attraverso una polizza odontoiatrica che si è rivelata gradita agli associati. Ciò ha permesso quindi di mantenere inalterata la detassazione del contributo aziendale con riflessi positivi per tutti i colleghi che hanno così potuto continuare a utilizzare i pacchetti assicurativi senza alcuna penalizzazione. Ultima, ma non per importanza, è da rilevarsi come il CdA abbia approvato il bilancio anche a fronte di un giudizio di correttezza economica e contabile dato dal Collegio dei Revisori dei conti.

L’impegno dei Consiglieri di UniCa è quindi quello di continuare a migliorare le coperture sanitarie e il servizio offerto e questo è anche il nostro impegno come Sindacato di Gruppo.

Vi invitiamo pertanto ad approvare il bilancio 2010 dell’Associazione partecipando numerosi al voto tramite il portale
-> MY HR -> PREVIDENZA INTEGRATIVA -> UNICA -> VOTAZIONI PER APPROVAZIONE BILANCIO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Uni.C.A. 2010: UN BILANCIO DA APPROVARE

Login