LE ASSEMBLE APPROVANO L’ACCORDO 14.12.2010 RELATIVO ALLE RICADUTE SUI LAVORATORI DELLA NUOVA “CARD FACTORY”

Giovedì 23 dicembre 2010 si sono svolte a Verona tre assemblee rivolte ai Lavoratori e alle Lavoratrici interessati/e alla costituzione, dal 1° gennaio 2011, della nuova società di monetica, scaturente dalla cessione dei rami d’azienda di UCBP, UGIS e Holding a Quercia Software.

Il perimetro della nuova società, con sede a Verona, comprende nei presidi locali di Via Monte Bianco, Via M.Gentilini e Via Sommacampagna, 206 dipendenti e 85 somministrati/e (su un totale di 427 addetti, distribuiti, oltre che su Verona, a Roma, Bologna, Palermo, Milano, Treviso e Brescia).

[i dati dellle asssembvle nel volantino in formato pdf]


In relazione al dibattito sviluppatosi – sia con riferimento agli interventi che alle domande – i temi maggiormente toccati sono stati quelli relativi a:


– Le armonizzazioni contrattuali dei trattamenti economici (non solo in termini di equiparazione degli stipendi e tabellizzazione dei superminimi, ma anche di riconoscimento degli scatti di anzianità, di regolamentazione delle indennità e degli straordinari, ecc.);

– La gestione degli orari di servizio aziendali e alla loro articolazione rispetto ai nuovi orari di lavoro scaturenti dal CCNL bancario, in particolare con riferimento all’operatività presso la struttura Customer Care ed ai rapporti a part-time;

– La previdenza complementare (ad es. come fare a trasferire la propria posizione previdenziale dal Fondo Cometa al Fondo di Gruppo; se nel passaggio c’è possibilità di riscatto; come fare ad iscriversi, ecc.);

– le previsioni di trattamento e le garanzie (immediate e di prospettiva) riguardanti i “somministrati”.

A margine delle Assemblee i Rappresentanti sindacali territoriali di FIOM/CGIL e di FIM/CISL hanno salutato i Lavoratori e le Lavoratrici presenti ed i R.S.U. di Quercia, augurando a tutti di continuare ad essere attenti e presenti alla vita sindacale anche nella nuova realtà dell’azienda.

Per parte nostra, come FISAC-CGIL, prendiamo in mano il testimone che ci viene passato dalla FIOM e continueremo ad impegnarci per far crescere la sensibilità e la cultura sindacale della nuova compagine aziendale. In tal senso, abbiamo predisposto per i nostri Iscritti/e una Guida di approfondimento sull’Accordo 14.12.2010 che faremo in modo di distribuire anche al restante Personale.


FIOM-CGIL di Quercia Software e Territoriale di Verona
FISAC-CGIL di UGIS e di UCBP e Territoriale di Verona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: LE ASSEMBLE APPROVANO L’ACCORDO 14.12.2010 RELATIVO ALLE RICADUTE SUI LAVORATORI DELLA NUOVA “CARD FACTORY”

Login