LE ASSEMBLE APPROVANO L’ACCORDO 14.12.2010 RELATIVO ALLE RICADUTE SUI LAVORATORI DELLA NUOVA “CARD FACTORY”

LE ASSEMBLE APPROVANO L’ACCORDO 14.12.2010 RELATIVO ALLE RICADUTE SUI LAVORATORI DELLA NUOVA “CARD FACTORY”

Giovedì 23 dicembre 2010 si sono svolte a Verona tre assemblee rivolte ai Lavoratori e alle Lavoratrici interessati/e alla costituzione, dal 1° gennaio 2011, della nuova società di monetica, scaturente dalla cessione dei rami d’azienda di UCBP, UGIS e Holding a Quercia Software.

Il perimetro della nuova società, con sede a Verona, comprende nei presidi locali di Via Monte Bianco, Via M.Gentilini e Via Sommacampagna, 206 dipendenti e 85 somministrati/e (su un totale di 427 addetti, distribuiti, oltre che su Verona, a Roma, Bologna, Palermo, Milano, Treviso e Brescia).

[i dati dellle asssembvle nel volantino in formato pdf]


In relazione al dibattito sviluppatosi – sia con riferimento agli interventi che alle domande – i temi maggiormente toccati sono stati quelli relativi a:


– Le armonizzazioni contrattuali dei trattamenti economici (non solo in termini di equiparazione degli stipendi e tabellizzazione dei superminimi, ma anche di riconoscimento degli scatti di anzianità, di regolamentazione delle indennità e degli straordinari, ecc.);

– La gestione degli orari di servizio aziendali e alla loro articolazione rispetto ai nuovi orari di lavoro scaturenti dal CCNL bancario, in particolare con riferimento all’operatività presso la struttura Customer Care ed ai rapporti a part-time;

– La previdenza complementare (ad es. come fare a trasferire la propria posizione previdenziale dal Fondo Cometa al Fondo di Gruppo; se nel passaggio c’è possibilità di riscatto; come fare ad iscriversi, ecc.);

– le previsioni di trattamento e le garanzie (immediate e di prospettiva) riguardanti i “somministrati”.

A margine delle Assemblee i Rappresentanti sindacali territoriali di FIOM/CGIL e di FIM/CISL hanno salutato i Lavoratori e le Lavoratrici presenti ed i R.S.U. di Quercia, augurando a tutti di continuare ad essere attenti e presenti alla vita sindacale anche nella nuova realtà dell’azienda.

Per parte nostra, come FISAC-CGIL, prendiamo in mano il testimone che ci viene passato dalla FIOM e continueremo ad impegnarci per far crescere la sensibilità e la cultura sindacale della nuova compagine aziendale. In tal senso, abbiamo predisposto per i nostri Iscritti/e una Guida di approfondimento sull’Accordo 14.12.2010 che faremo in modo di distribuire anche al restante Personale.


FIOM-CGIL di Quercia Software e Territoriale di Verona
FISAC-CGIL di UGIS e di UCBP e Territoriale di Verona

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: LE ASSEMBLE APPROVANO L’ACCORDO 14.12.2010 RELATIVO ALLE RICADUTE SUI LAVORATORI DELLA NUOVA “CARD FACTORY”

Login