Comunicato del 21 maggio 2010

In data 13/05/2010 si è svolto presso la sede di Roma di UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK SpA, un incontro tra le OO.SS. e l’Azienda, che ha fatto seguito all’incontro del 25/03/2010 tenutosi presso la Sede di Verona sul cui contenuto è stata fornita informativa con comunicato unitario del 26/3/10.
Hanno partecipato all’incontro i segretari degli organi di coordinamento di FISAC CGIL e di UILCA ed i rappresentanti sindacali aziendali di FABI, FIBA CISL e UGL Credito; la delegazione aziendale era composta da Carlo Furlan (Responsabile del Servizio Risorse Umane) e da Federica Mattei.
Le OO.SS. prendono atto con soddisfazione che l’Azienda ha in parte fornito riscontri concreti alle richieste avanzate nell’occasione del precedente incontro.
I temi affrontati sono stati i seguenti:

VERBALE DELLA SEMESTRALE DEL 25/03/2010.
Le OO.SS. hanno condiviso e sottoscritto con l’Azienda il verbale dell’ultima Semestrale tenutasi a Verona il 25/03 u.s.

CARICHI DI LAVORO
Le OO.SS. hanno rappresentato con estrema determinazione il permanere di una situazione di estremo disagio a causa dei carichi di lavoro esistenti tanto nelle strutture di amministrazione che in quelle di rete, per le quali hanno ribadito la richiesta di conoscere i carichi medi, evidenziando il crescente rischio che ne consegue sul piano operativo.
l’Azienda, preso atto di quanto lamentato dalle OO.SS., ha comunicato l’assunzione nel corrente mese di 5 nuove risorse a tempo indeterminato nell’area Nord assicurando, inoltre, che sono in atto ulteriori concrete iniziative per superare le criticità rappresentate dalle OO.SS.
Prendendo atto di quanto annunciato, le OO.SS. si riservano di valutare la concreta attuazione di quanto prospettato e l’idoneità a risolvere la situazione di grave tensione operativa attualmente esistente.

MBO
Le OO.SS., lamentando sia le distorsioni causate dalla “metropolitana” sia l’abolizione del sistema incentivante per le strutture amministrative, hanno richiesto il consuntivo del 2009 e l’informativa, così come previsto dall’art. 46 del vigente CCNL, per l’MBO 2010; la rappresentanza aziendale ha assicurato la fornitura dei suddetti dati già nel prossimo incontro.

ORARIO DI LAVORO
A seguito delle precedenti richieste delle OO.SS., l’Azienda ha mostrato una concreta apertura sulla fattibilità di ampliare la flessibilità dell’orario di lavoro su tutto il territorio nazionale (08,15 / 09,15 – 16,45 / 17,45).
Per quanto ovvio, si tiene a precisare che qualsiasi ipotesi di modifica dell’orario di lavoro dovesse essere raggiunta tra le OO.SS. e l’Azienda dovrà essere espressamente approvata dalla Assemblea del Personale e soltanto dopo potrà trovare applicazione.

CIA
Le OO.SS., nel corso del precedente incontro, avevano richiesto una verifica degli avanzamenti eseguiti dall’Azienda per sanare le anomalie a suo tempo segnalate ed avevano sollecitato una puntuale applicazione delle clausole contrattuali dei CIA sia dell’ex UGC che dell’ex CSJV.
L’Azienda ha confermato di aver provveduto ad effettuare le verifiche sulle anomalie segnalate e di avere in parte apportato i dovuti correttivi. Entro il mese di giugno p.v. è stata assicurata l’applicazione di entrambi i CIA fino al corrente mese (ovviamente con giusta “valuta”) e, a seguire, ogni mese dell’anno si applicherà il CIA a tutti gli aventi diritto fino al mese precedente.

RLS
Le OO.SS. al fine di procedere alle consultazioni per le elezioni di un Rappresentante dei Lavoratori hanno sollecitato la definizione dell’iter operativo per provvedere alle votazioni.

ORGANICO
Le OO.SS., al fine di valutare la possibilità di eleggere un secondo RSA su Roma, hanno formalmente richiesto all’Azienda la quantificazione dettagliata delle risorse operanti presso la struttura di Via Mario Bianchini.

VALUTAZIONI
Le OO.SS. hanno richiesto un consuntivo sull’esito delle valutazioni rilasciate al personale per l’anno 2009.

PROCEDURA QUADRI DIRETTIVI
Le OO.SS. hanno invitato l’azienda all’avvio della procedura Quadri Direttivi prevista
dal C.I.A. di UGC Banca Spa.

LE OO.SS. DI UNICREDIT CREDIT MANAGEMENT BANK

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Comunicato del 21 maggio 2010

Login