Siglati gli accordi su PART TIME e FORMAZIONE

Siglati gli accordi su PART TIME e FORMAZIONE

Venerdì 26 giugno, dopo una laboriosa e complessa trattativa, sono stati siglati dalle scriventi OO.SS. due importanti accordi su PART-TIME e FORMAZIONE.

Nel dettagliarli di seguito brevemente, queste Segreterie intendono rimarcare come, finalmente, sia stato portato a fattor comune, e per entrambi gli argomenti, il trattamento dei colleghi provenienti dalle diverse banche, dopo un lungo periodo di anomalo disallineamento, gestito discrezionalmente dall’Azienda.
Questo rappresenta un evidente duplice successo del tavolo a otto sigle sindacali che, nel corso del confronto con l’Azienda, ha sempre dimostrato compattezza di iniziativa e, al contempo, recato un decisivo contributo di proposta a esclusivo beneficio di tutti i lavoratori di UniCredit Banca di Roma.

=> PART TIME

Fondamento dell’accordo è quello di incrementare e mantenere le attuali percentuali dei rapporti a part-time in essere, nella consapevolezza che nella nostra Banca non esistono picchi di soglia critica e, quindi, le richieste di trasformazione di contratto da full-time a part-time devono essere accolte.
Ciò rappresenta, a giudizio delle scriventi, una conquista importante che, nel coniugare esigenze di vita e tempi di lavoro con quelle tecnico-produttive, individua nel Part-time una qualificata forma di welfare aziendale, virtuosamente applicato anche nel rispetto delle leggi e dello stesso CCNL.

-> NUOVE RICHIESTE: In caso di accoglimento, a tempo determinato, il periodo sarà di TRE ANNI, salvo diversa richiesta dell’interessato/a o per particolari esigenze aziendali. In tale fattispecie, alla scadenza, rimane comunque salva, per l’interessato/a, la possibilità di richiedere il completamento del triennio. La domanda sarà gestita a livello di Direzione Commerciale con la pari possibilità per il/la lavoratore/trice di indicare anche più Direzioni Territoriali e alla scadenza del contratto, il/la lavoratore/trice potrà inoltrare nuova domanda che sarà considerata ex novo per la valutazione successiva (durata sempre triennale).
Rimane anche salva la facoltà del rientro a tempo pieno, in qualunque momento, ove possibile nella stessa unità produttiva di provenienza. In casi di trasferimento del personale in Part-time o anche in sede di primo accoglimento, l’Azienda potrà valutare una collocazione la più compatibile con le esigenze manifestate dal lavoratore/trice.

-> PART TIME IN ESSERE: Sono previsti incontri per verificare le modalità di gestione del rapporto, l’eventuale interesse del/la lavoratore/trice per un rientro a tempo pieno, le sue diverse forme di impiego anche in altri ruoli. A fronte di ogni rientro a tempo pieno da part-time a tempo indeterminato nonché per rientri anticipati rispetto alla scadenza, l’Azienda ha confermato l’impegno di accogliere una nuova domanda di part-time tra quelle giacenti.

-> PART TIME IN ESSERE A TEMPO INDETERMINATO: Se concordato il rientro a tempo pieno, verranno concessi permessi, retribuiti e non, diversamente modulati a seconda che il rientro sia definitivo a tempo pieno, a tempo pieno “sperimentale” per TRE anni, a tempo pieno dopo il triennio sperimentale.

-> PART TIME IN ESSERE A TEMPO DETERMINATO: Alla relativa scadenza e sempre su richiesta del personale interessato, verrà concesso un RINNOVO TRIENNALE A TUTTI COLORO CHE SONO IN QUESTA SITUAZIONE ALLA DATA DEL 26/6/2009.

-> TRASFORMAZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO IN PART TIME: Ciò avverrà IMMEDIATAMENTE in presenza di grave handicap ex lege 104/1992, se il/la lavoratore/trice sia genitore di soggetto con handicap ex lege 104/1992 o sia colpito da malattia oncologica o da patologia prevista dall’articolo 4 comma 2 legge 53/2000.

L’accordo poi, che comunque verrà diramato a tutti a mezzo Portale di Gruppo, prevede l’impegno aziendale di erogare corsi di formazione in orari compatibili con quelli dei/delle lavoratori/trici a part time, la previsione a favore dei/delle lavoratori/trici interessati/e di interventi diretti di carattere assistenziale e di welfare puro, la predisposizione di progetti di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, la pari disponibilità aziendale di accogliere domande di avvicinamento alla residenza correlate al superamento delle esigenze legate al part-time stesso, la verifica annuale per l’andamento e le previsioni sull’evoluzione del fenomeno in UniCredit Banca di Roma.
Infine, nell’accordo sono altresì ricompresi i criteri di merito e gestionali della GRADUATORIA, qualora si dovesse verificare un’alta concentrazione territoriale, sensibilmente superiore alle attuali soglie percentuali.

A corollario di quanto sopra, l’Azienda si è impegnata ad accogliere progressivamente le domande in sospeso attualmente giacenti presso le varie Direzioni Commerciali (circa 70), evidenziando la propria volontà di risolvere gestionalmente le residuali criticità.

=> FORMAZIONE

Anche su questo particolare e fondamentale versante, obiettivo delle OO.SS. era quello di permettere la fruizione e l’allineamento delle offerte formative a tutti i dipendenti, a prescindere dalle banche di provenienza.
Sono stati sottoscritti i finanziamenti di 17 progetti di formazione, già erogati o in via di prossima erogazione, e si rivolgono a tutte le figure sia di agenzia che di direzioni di territorio e/o commerciali per un totale di oltre 4.000 risorse interessate.
In tale contesto, importante è il ruolo svolto dalla Commissione Tecnica per la Formazione (nata con l’accordo del 27 aprile 2009) sia in fase di esame ricognitivo delle offerte formative sia in fase di prospettazione di percorsi condivisi.
Ulteriore positivo risultato dell’accordo è che la stessa Commissione non terminerà la propria attività ma proseguirà nella sua funzione di soggetto tecnico per contribuire alla pianificazione delle stesse offerte formative nonché per verificare la corretta attuazione dei piani concordati.

Roma, 26 giugno 2009

UNICREDIT BANCA DI ROMA
LE SEGRETERIE DI COORDINAMENTO

DIRCREDITO – FABI – FIBA/Cisl – FISAC/Cgil – SILCEA – SINFUB – UGL – UILCA

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Siglati gli accordi su PART TIME e FORMAZIONE

Login