BREVI NOTE sulla CERTIFICAZIONE ANNUALE

BREVI NOTE sulla CERTIFICAZIONE ANNUALE

BREVI NOTE sulla CERTIFICAZIONE ANNUALE del Fondo Pensione di Gruppo relativa alla posizione aperta nella II^ sezione – capitalizzazione individuale.


In questi giorni è pervenuto a ciascun iscritto al Fondo Pensione di Gruppo (ante o post) che ha aperto una posizione nella II^ sezione a capitalizzazione individuale ( * ) una certificazione della propria posizione previdenziale al 31 dicembre 2008.

( * ) Riguarda : tutti gli iscritti post ed eventualmente quegli ante che hanno deciso di versare il Tfr al Fondo dal 2007, ovvero hanno destinato quote del Premio di produttività annuale, ovvero hanno deciso di versare contributi aggiunti.

Per comprendere quanto indicato nella posizione sono necessarie alcune puntualizzazioni preliminari :

– Prima dell’introduzione del multicomparto la posizione individuale di ogni iscritto coincideva con l’ammontare dei contributi versati ( quota lavoratore + quota aziendale + eventuale Tfr) che alla fine di ogni anno si incrementava dei rendimenti positivi (ovvero si decrementava dei rendimenti negativi) realizzati dalla gestione (rendimento di esercizio).

– Con l’introduzione del multicomparto (più comparti finanziari) invece la posizione è determinata dal prodotto risultante dal numero delle quote possedute in ogni comparto per il valore di ogni singola quota (nav). Infatti, i versamenti degli iscritti vengono utilizzati per acquistare quote dei singoli comparti scelti dagli stessi.
Il NAV rappresenta quindi il valore di ogni singola quota di investimento nel relativo comparto, ad un dato momento, ed è calcolato dal Fondo con cadenza mensile.

– Il multicomparto si è avviato operativamente il 2.5.2008. Pertanto dal 1.1.2008 al 1.5.2008 i contributi dell’iscritto, a prescindere dalle scelte compiute, sono rimasti investiti nel comparto generale. Esso – per il periodo suddetto – ha generato un risultato negativo (evidenziato nella certificazione alla voce “rendimento”). Con decorrenza 2 maggio 2008 si è partiti col sistema in quote e relativo nav.

– Con l’avvio del multicomparto, ad ogni quota è stato attribuito il valore (nav) base di 10 euro. Quindi ogni posizione (ammontare dei contributi) è stata suddivisa per 10 ottenendo il numero di quote in capo a ciascun iscritto (*).


(*) nel caso l’iscritto avesse deciso di dividere la propria posizione in due comparti si è proceduto a ripartire i contributi nei due comparti e successivamente all’assegnazione delle quote per ogni singolo comparto.

– Il Fondo il 2 maggio, data di avvio concreto del multicomparto, ha valutato il patrimonio di ogni singolo comparto sulla base delle valutazioni puntuali di mercato dei singoli titoli da cui sono emerse minusvalenze (rispetto ai valori del 1.1.2008) che sono state contabilizzate riducendo l’ammontare complessivo dei contributi di ogni iscritto. Tale operazione, essendo stata effettuata mantenendo inalterato il nav ( 10 euro), ha prodotto una riduzione del numero delle quote possedute.

– Successivamente al 2 maggio e con cadenza mensile, in base al valore di mercato del patrimonio di ogni singolo comparto e in base alle quote assegnate si è ricavato il valore del nav utilizzato per assegnare nuove quote a fronte dei contributi mensili di ogni iscritto (*)


(*) nel nucleo centrale dell’estratto conto vengono riportati mensilmente i contributi versati, il comparto in cui sono investiti, il valore della quota e quindi il numero delle quote assegnate.


=> Alla luce di quanto su esposto la certificazione annuale illustra :

– nel punto 1
i dati anagrafici dell’iscritto;

– nel punto 2
la movimentazione avvenuta nel corso dell’anno articolata nei contributi versati mensilmente, il comparto in cui sono stati investiti ( nel caso di più comparti la loro ripartizione), il valore della quota applicato e quindi il numero delle quote assegnate;

– nel punto 3
il riepilogo delle quote assegnate e il valore della quota a fine anno dal cui prodotto si ricava il montante complessivo della posizione, nonché la eventuale posizione della gestione assicurativa;

– nel punto 4
il riepilogo della posizione anno per anno con ammontare dei contributi versati raffrontabile con il valore complessivo della posizione previdenziale;

– nel punto 5
vengono indicate in percentuale le scelte effettuate dall’iscritto nei vari comparti finanziari e l’effettiva ripartizione degli investimenti. A tal fine va posta attenzione agli eventuali scostamenti fra scelta e investimento che, nel caso superino il 10%, daranno luogo annualmente al cd. riallineamento salvo istruzioni contrarie, come previsto dall’art.4 del regolamento multicomparto.

Giugno 2009.

***
P.S. : Si ricorda a tutti gli iscritti il sito del Fondo www.fpunicredit.eu (link in alto a destra)

Accessibile anche dal portale di gruppo MyHR > Previdenza Integrativa > Previdenza Complementare > Fondo Pensione di Gruppo > Sito Internet

nel quale sono riportate tutte le informazioni utili sul Fondo di Gruppo e, in particolare, attraverso “area riservata” consente agli iscritti alla II^ sezione di verificare la propria posizione aggiornata

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: BREVI NOTE sulla CERTIFICAZIONE ANNUALE

Login