Verbale d’Accordo 19.02.09 relativo al Customer Forex Desk

Verbale d’Accordo 19.02.09 relativo al Customer Forex Desk

In UniCredit Corporate Banking è stato di recente definito fra le R.S.A. di Sede Centrale e le Relazioni Sindacali aziendali un accordo che regolamenta l’utilizzo del nuovo sistema di registrazioni telefoniche digitali introdotto presso il presidio lavorativo centrale denominato “Customer Forex Desk”.

L’operatività di questo comparto della Direzione Finanza e Derivati (che svolge consulenza specialistica ed attività di prenotazione e contrattazione di cambi a pronti e a termine ed, a tendere, potrà assumere anche la funzione di sala operativa finanza) presuppone, infatti, che gli ordini impartiti dalla clientela, attraverso un apposito numero verde, vengano tutti registrati e conservati per l’eventuale riascolto: ciò non solo in ottemperanza delle normative vigenti ma anche per permettere le opportune verifiche in caso di contestazioni su operazioni, di richieste dell’autorità giudiziaria ed altro.

Con tale accordo, le Parti hanno stabilito una regolamentazione che fa sì che dall’installazione del nuovo sistema di registrazione non possano emergere problematiche rispetto alla questione della tutela della privacy ed al divieto stabilito dall’art.4 dello Statuto dei Lavoratori in merito alla “possibilità di controllo a distanza dell’attività” dei Colleghi e delle Colleghe.

Riportiamo, in sintesi, i principali punti del Verbale d’Accordo (disponibile nella sezione Accordi relativa ad UniCredit Corporate Banking):

-> tutti gli operatori saranno dotati di un ulteriore apparecchio telefonico “normale”, oltre a quello della cosiddetta linea dedicata (il numero verde soggetto a registrazione in continuo, senza necessità di porre in essere alcuna operazione, al quale i clienti potranno accedere per il tramite di un apposito codice identificativo);

-> le conversazioni telefoniche sulle linee dedicate saranno memorizzate, in duplice copia, su supporti digitali non riscrivibili e, trascorsi 5 anni, verranno cancellate;

-> ciascun operatore potrà riascoltare autonomamente tutte le registrazioni a lui relative;

-> altri utilizzatori abilitati al riascolto delle registrazioni (il supervisore: responsabile dell’U.O. o un suo delegato; l’auditor: ispettore di UniCredit Audit, incaricato delle eventuali verifiche) potranno accedervi solo alla contemporanea presenza dell’operatore e, comunque, mai a sua insaputa. In tali casi, l’operatore, su sua richiesta, potrà essere assistito da un dirigente sindacale dell’organizzazione cui abbia conferito mandato;

-> solo in caso di particolari urgenze, qualora l’operatore risulti assente e/o irreperibile, sarà possibile procedere al riascolto delle registrazioni con la contemporanea presenza sia del supervisore che dell’auditor. Di ciò l’operatore dovrà essere tempestivamente messo la corrente mediante idonea comunicazione;

-> dei predetti riascolti che richiedono la contemporanea presenza di più soggetti resterà traccia mediante la redazione di un verbale scritto contenente la trascrizione dei contenuti della registrazione oggetto dell’indagine.

La Segreteria di Coordinamento FISAC-CGIL
di UniCredit Corporate Banking

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Verbale d’Accordo 19.02.09 relativo al Customer Forex Desk

Login