I’M A CUSTOMER (IO SONO UN CLIENTE): L’Accordo del Marzo 2007

I’M A CUSTOMER (IO SONO UN CLIENTE): L’Accordo del Marzo 2007

In merito all’avvio dei corsi “I’m a Customer” riteniamo utile riportare i contenuti dell’Accordo raggiunto il 19 marzo 2007 in relazione alle modalità di fruizione, al fine di favorire una maggiore conoscenza di quanto a suo tempo concordato a favore di lavoratori e lavoratrici coinvolti.
Tale accordo disciplina la partecipazione al piano formativo “Customer Satisfaction”, nell’ambito del quale rientrano i corsi I’m a Customer, con l’obiettivo di facilitarne la partecipazione.
Data la peculiarità del corso, per il quale la “residenzialità” rappresenta un elemento strutturale qualificante, l’accordo prevede che la partecipazione sia volontaria.

I corsi si svolgeranno nei giorni di Martedì – Mercoledì (con svolgimento del modulo di presentazione di 2 ore la sera del Lunedì) e di Giovedì – Venerdì (con svolgimento del modulo di presentazione di 2 ore la sera del Mercoledì): pertanto non è mai richiesta la presenza di Lavoratori e Lavoratrici la domenica sera.

Un elemento di qualità è rappresentato dal fatto che per il personale a tempo parziale e per coloro che, per insindacabili ragioni di carattere personale e/o familiare, non potessero partecipare ai corsi residenziali saranno organizzati moduli strutturati su 3 mattinate, in località il più possibile decentrate e tali da non creare difficoltà.

Per le due ore (indicativamente dalle 18 alle 20) del giorno precedente sarà riconosciuto un corrispondente recupero orario attraverso i meccanismi della Banca delle Ore per le Aree Professionali e dell’Autogestione per i Quadri Direttivi.
A tal fine è’ però necessario che i colleghi inoltrino via mail ai rispettivi Uffici Risorse Umane la segnalazione dell’avvenuta effettuazione, fuori orario di lavoro, dello straordinario di 2 ore, poiché, come prevede l’accordo, in nessun modo queste due ore devono andare perse.

Al personale a tempo parziale, che decidesse di partecipare ai corsi residenziali è riconosciuto a fronte dell’impegno eccedente il proprio orario di lavoro:

– per le aree professionali recupero o pagamento del lavoro supplementare a scelta della Lavoratrice/tore;
– per i quadri direttivi meccanismo dell’Autogestione;
– in entrambi i casi naturalmente questa modalità si applica anche per le 2 ore eccedenti del giorno precedente il corso.

Queste ultime previsioni rappresentano elementi importanti che connotano positivamente le Aziende del Gruppo UniCredito rispetto al resto del Settore.

I contenuti dell’accordo si applicano anche a coloro che hanno già frequentato i corsi.

Bologna, 27 gennaio 2009
Intersas Nazionale
Dircredito – Fabi – Fiba/Cisl – Fisac/Cgil – Silcea – Sinfub – Ugl Credito – Uilca
UniCredit Banca

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: I’M A CUSTOMER (IO SONO UN CLIENTE): L’Accordo del Marzo 2007

Login