UBCasa: Incontro con la Direzione dell’8 luglio

A seguito di due incontri tra le OO.SS. e la Direzione del Personale di Unicredit Banca per la Casa, vi portiamo a conoscenza delle tematiche affrontate.


-> Le OO.SS. sono state informate dall’Azienda in merito al progetto di fusione tra Unicredit Banca per la Casa e Unicredit Consumer Financing (UCFIN).
Dal secondo semestre 2008 avranno inizio le attività di integrazione che porteranno le due società a convergere in una unica realtà a decorrere dal primo gennaio del 2009. Al momento non sono state fornite altre informazioni.
Sarà nostra premura tenervi aggiornati sugli sviluppi.

-> Le OO.SS. già in precedenza avevano chiesto che fosse avviata la procedura dell’art. 73 la cui tematica tratta lo sviluppo professionale dei quadri direttivi di 3° e 4° livello.
L’Azienda si è riservata di rimandare il confronto in merito a tale questione ad avvenuta fusione tra Unicredit Banca per la Casa e Unicredit Consumer Financing (UCFIN). Tale decisione è dettata dalla necessità di effettuare scelte strategiche alla luce di una nuova architettura aziendale.
Le OO.SS. non hanno condiviso le scelte dell’Azienda ritenendo che queste non favoriscano, come dovrebbe essere, gli sviluppi professionali dei quadri direttivi della Banca. . Anche in questi ultimi incontri le scriventi OO.SS. hanno ribadito la volontà di affrontare con determinazione tale questione, riaffermando la loro totale contrarietà all’indisponibiltà aziendale a dare corso ad una previsione contrattuale che non può essere sempre subordinata ai continui riassetti organizzativi.

-> Le scriventi OO.SS. avevano precedentemente richiesto chiarimenti riguardanti la disciplina e la regolamentazione dell’attività legata al maneggio di valori all’interno di alcune U.O. operanti in Unicredit Banca per la Casa.
Le OO.SS. chiedevano che venisse riconosciuta l’indennità per il maneggio valori a tutti i colleghi/colleghe che ad oggi, nell’ambito dei propri ruoli, esercitano tale attività.
L’Azienda ci ha reso noto che nessun dipendente è chiamato a rispondere di eventuali ammanchi e/o smarrimento di valori (assegni, effetti cambiari, contante).
Pertanto le OO.SS. sono state rassicurate circa l’impossibilità di rivalsa amministrativa da parte della Azienda nei confronti dei colleghi/colleghe che esercitano tale attività.

-> Le OO.SS. sono venute a conoscenza da alcuni colleghi/colleghe della creazione di un nuovo comparto ITL operante nell’ambito della Direzione Crediti.
Le stesse hanno espresso il dissenso in merito alle mancate informazioni e consultazioni prima della attuazione operativa del comparto.



Milano 08/07/2008
Le RSA Unicredit Banca per la Casa
Dircredito – Fisac/Cgil

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: UBCasa: Incontro con la Direzione dell’8 luglio

Login