MCC – Firmato l’Accordo sullo Scorporo dei rami d’azienda Immobili e Leasing

MCC – Firmato l’Accordo sullo Scorporo dei rami d’azienda Immobili e Leasing

Giovedì 12 Giugno si è tenuto a Milano l’incontro sindacale sulle procedure di scorporo del ramo d’azienda immobili (URE) e Leasing (Locat) di MCC che ha portato alla sottoscrizione del Verbale di Accordo MCC del 12/06/2008.

La delegazione sindacale era composta dalla Delegazione di Gruppo UniCredit e da tutte Rappresentanze Sindacali presenti in MCC (Dircredito/Silcea/Uilca – Fisac Cgil/Fiba Cisl e Ugl Credito), mentre la parte datoriale era rappresentata da MCC, Locat, URE e UniCredit Holding.

In tale incontro congiunto le Organizzazioni Sindacali con molta determinazione hanno richiesto all’Azienda alcuni chiarimenti in merito all’Accordo di Armonizzazione del 31/05/2008, che risultavano necessariamente propedeutici rispetto alla procedura di scorporo oggetto della convocazione datoriale, con particolare riguardo alla possibilità che si potessero verificare diversi trattamenti tra dipendenti di MCC già scorporati e dipendenti presenti in banca e/o oggetto di successive operazioni societarie, oltre al fatto che alcuni benefit presenti nell’Accordo di Armonizzazione e negoziati per altre Banche del Gruppo (v. ad es. Bipop) non sembravano essere stati concessi ai dipendenti di MCC che similmente ne beneficiavano!

L’accordo sottoscritto:
recepisce tali preoccupazioni prevedendo l’inserimento nell’accordo di scorporo di MCC i trattamenti di cui alle sovvenzioni scolastiche nonché la permanenza dei trattamenti infortunistici (professionali ed extraprofessionali) in alternativa alla polizza kasko definita per le altre società del Gruppo ex Capitalia.

sancisce che tali trattamenti sono estesi ai dipendenti di MCC già oggetto di scorpori precedenti.

Sempre sul medesimo tavolo negoziale è stata poi sollevata la questione sulla validità /ultrattività del C.I.A. MCC a far data dal 31 Maggio 2008: il nodo di cui all’art. 2 dell’Accordo di Armonizzazione è stato sciolto come segue:

il C.I.A. di MCC viene sostituito con quello di UniCredit Holding per i dipendenti MCC che non saranno interessati ad alcun spin-off aziendale, con quello di UniCredit Locat per i dipendenti confluiti in Locat.

A questo punto è doveroso anticipare – rispetto all’assemblea dei dipendenti che a breve verrà convocata- la normativa contrattuale vigente per i dipendenti MCC a partire dal 12 Giugno 2008:

1.Welfare di Gruppo UniCredit per quanto attiene albero di natale, contributo figli disabili, colonie etc.;
2.Accordo di Armonizzazione del 31/05/2008 per quanto attiene Vap 2008 e 2009, premio di rendimento, mutui, agevolazioni creditizie, Caspie 2008, Fondo Pensione, etc. così come modificato nelle specificità di MCC con il Verbale di Accordo del 12/06/2008 per quanto attiene sovvenzioni e polizza infortuni;
3.C.I.A. di UniCredit Holding per quanto attiene mansioni, inquadramenti e premi MBO.

E’ necessario infine evidenziare in questa sede, come nel corso delle relazioni industriali del 12 Giugno u.s., le divergenze di opinioni, approfondimenti giuridici e quant’altro da parte dei due tavoli sindacali di MCC abbiano invece generato delle concrete sinergie a tutela di tutti i dipendenti MCC, sottoscrivendo un Accordo che se così si può dire ha chiuso il cerchio delle ricadute contrattuali della fusione UniCredit sui dipendenti di una piccola banca rispetto all’universo retail, UniCredit MCC.

Roma, 18/06/2008


Le Delegazioni di Gruppo UniCredit

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: MCC – Firmato l’Accordo sullo Scorporo dei rami d’azienda Immobili e Leasing

Login