Primo Direttivo sindacale dopo la fusione

Primo Direttivo sindacale dopo la fusione

Alle iscritte e agli iscritti

Il giorno 29 Maggio si è riunito presso la Camera del Lavoro di Bologna il primo direttivo sindacale della FISAC/CGIL di UGIS dopo l’avvenuta fusione con Capitalia Informatica.
Lo scopo della riunione è stato quello di trovare un primo momento di aggregazione per condividere le esperienze sindacali maturate nelle rispettive aziende e per affrontare un futuro denso d’impegni e d’incertezze.
La ristrutturazione operativa in atto sta avvenendo in tempi brevi e le OOSS, la FISAC in primis, non possono permettersi di ritardare la costituzione di organismi più funzionali, idonei ad affrontare le criticità che processi di questo tipo prospettano.
Tutte le strutture, di vecchio e di nuovo perimetro, sono pesantemente investite dalla redistribuzione delle attività e non è mai stato nel nostro DNA permettere che discutibili scelte aziendali si trasformino in deleterie contrapposizioni tra lavoratrici e lavoratori, con unico risultato la creazione di sacche di latente sottoccupazione e di mortificazione professionale.
Per questo motivo è stata presa unanimemente la decisione di costituire una Segreteria di Coordinamento che permetta di rappresentare e risolvere centralmente le problematiche che riguardano l’intera nuova platea di colleghe e colleghi.
L’ impegno per la nuova struttura è quello di applicare, in ogni sua piega, l’accordo Capitalia Informatica/UGIS, portando lavoro di qualità laddove ci sono lavoratori e professionalità; questa scelta deve essere una priorità sia per i Poli grandi sia per quelli piccoli.
In definitiva la FISAC di UGIS gira pagina, scavalcando incomprensioni e diffidenze, superando sterili “campanilismi”, dimostrando di interpretare il ruolo sindacale con coerenza e responsabilità.
Auspichiamo che anche le altre OOSS sviluppino analoghe strutture in tempi brevi.
Questo consentirà un più alto grado di confronto con l’Azienda e darà maggior forza alla compagine sindacale unitaria.

Nel corso della riunione sono state individuate alcune urgenze:

– l’insediamento delle commissioni aziendali che riguardano: – Inquadramenti, Pari Opportunità e Formazione
– La regolamentazione dei Week-End lavorativi dovuti alle migrazioni
– Le prestazioni eccedenti dei QD e gli interventi programmati
– Le tematiche di salute e sicurezza sul nuovo perimetro (RLS)

La Segreteria di Coordinamento UGIS

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Primo Direttivo sindacale dopo la fusione

Login