Defiscalizzazione dei piani triveneto/treviso di UniCa

Defiscalizzazione dei piani triveneto/treviso di UniCa

Verbale di accordo

II giorno 19 dicembre 2007, in Milano,
UniCredit S.p.A., nelle persone dei Sigg.
e la Delegazione Sindacale di Gruppo DIRCREDITO-FD, FABI, FALCRI, FIBA/CISL, FISAC/CGIL,
SILCEA, SINFUB, UGL Credito e UILCA,

premesso che:

– con l’accordo del 15 dicembre 2005 si è previsto – art. 4 – che a decorrere dal 1° gennaio 2007 i contributi aziendali per l’assistenza sanitaria vengono versati ad Uni.C.A. , “UniCredit Cassa Assistenza per il Personale del gruppo UniCredito Italiano”;

– in data 15 novembre 2006 Uni.C.A. è stata formalmente costituita ed il suo CdA ha avviato la propria operatività per definire le coperture 2007;

– in data 14 dicembre 2006 il CdA di Uni.C.A. ha definito e approvato i piani di assistenza sanitaria integrativa offerti a tutti i dipendenti del Gruppo (perimetro Italia) per l’anno 2007;

– in tale opera – al fine di gestire il passaggio ad Uni.C.A. dei colleghi iscritti alle forme di assistenza sanitaria Focas, Fapser e Fondo Caritro – il CdA di Uni.C.A. ha definito, per l’anno 2007, appositi piani di assistenza -ed Piani Triveneto/Treviso – per le relative popolazioni;

– il CdA di Uni.C.A. del 29 novembre 2007 ha previsto la possibilità che vengano ricercate soluzioni volte a consentire ai colleghi aderenti ai Piani Triveneto/Treviso di continuare a fruirne anche per l’anno 2008 (in via assolutamente eccezionale, quale protrazione, con gli stessi presupposti ed effetti, di quanto effettuato per il 2007), con possibilità di optare per le coperture fornite da Uni.C.A;

– le OO.SS. hanno invitato l’Azienda a valutare positivamente, anche per il 2008 (in fase di consolidamento di Uni.C.A.), le richieste dei colleghi aderenti ai Piani Triveneto/Treviso di poter accedere ad eventuali coperture aggiuntive approntate dalle originarie forme di assistenza;
l

e Parti – datosi atto che le premesse fanno parte integrante del presente accordo –
hanno convenuto quanto segue:

i dipendenti che alla data del presente verbale risultano aderire ai Piani Triveneto/Treviso possono continuare, in via eccezionale ancora per l’anno 2008, a versare rispettivamente al Focas/Fapser – con trattenuta in distinta retributiva – contributi propri nei limiti ed in applicazione di quanto previsto dall’alt. 51, comma 2, lett. a), del TUIR per accedere a prestazioni di assistenza sanitaria aggiuntive a quelle di Uni.C.A. approntate per loro rispettivamente da Focas/Fapser. Tale previsione si applica anche al personale già iscrittoci piani citati/ cessato o cessando per pensionamento nel corso dell’anno 2007.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Defiscalizzazione dei piani triveneto/treviso di UniCa

Login