C.I.A.:“trattativa difficile”

Sono proseguiti ieri a Cologno gli incontri sul rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale.
Dopo aver affrontato, nelle precedenti riunioni, i temi della formazione e della salute e sicurezza, è iniziata la trattativa sulla parte relativa agli inquadramenti e alle nuove figure professionali.
Nonostante una iniziale disponibilità, manifestata dall’Azienda nelle riunioni precedenti, ad entrare nel merito della piattaforma approvata dai lavoratori, dobbiamo ora rilevare un tentativo, esperito ieri dalla Direzione, di depotenziare e ridimensionare le nostre richieste attraverso la formulazione di una controproposta, centrata sugli inquadramenti, estremamente distante e difforme dalla nostra.
Nel ribadire la nostra contrarietà a tale proposta, ma in attesa di un ulteriore incontro fissato per il 12/07/2007 che meglio illustri la posizione aziendale, abbiamo ribadito la centralità della nostra piattaforma e la volontà di trattare sulle proposte approvate dai lavoratori.
Ci auguriamo che i chiarimenti richiesti all’Azienda possano sbloccare la situazione e si possa trovare un accordo. Siamo impegnati a tenere costantemente aggiornati i lavoratori sull’evoluzione di questa ”difficile trattativa”.

Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: C.I.A.:“trattativa difficile”

Login