VERBALE DI ACCORDO SUL PREMIO AZIENDALE 2005

VERBALE DI ACCORDO SUL PREMIO AZIENDALE 2005

VERBALE DI ACCORDO SUL PREMIO AZIENDALE 2005

Il giorno 27 gennaio 2006, in Milano,

UniCredito Italiano S.p.A., in qualità di Capogruppo,

e le OO.SS. DIRCREDITO-FD, FALCRI, FIBA/Cisl, FISAC/Cgil, UILCA, ;

convenendo che

nelle more dell’avvio della fase dei rinnovi delle contrattualistiche aziendali, non risulta opportuno ricercare nuovi e/o diversi indicatori di produttività ed efficienza rispetto a quelli previsti dall’art. 4 del CIA UniCredit , dell’art. 5 del CIA Credit 29 maggio 2001 (e analoghe previsioni dei CIA delle altre aziende del Gruppo)

e ricordando che

nel Verbale di Accordo sottoscritto il 2 febbraio 2005 si conveniva di procedere preventivamente all’individuazione di indicatori di gruppo, che potranno essere utilizzati unitamente a parametri aziendali, in materia di Premio aziendale

dopo l’ampio confronto effettuato
relativamente al premio aziendale da corrispondere nell’anno 2006
(con riferimento all’esercizio 2005)
in coerenza con le dichiarazioni già espresse in corso d’anno,

hanno convenuto che

Art. 1
Verrà corrisposto, ove ricorrano i presupposti di cui all’art. 4 del CIA UniCredit, dell’art. 5 del CIA Credit 29 maggio 2001 (e analoghe previsioni dei CIA delle altre aziende del Gruppo), un importo pari a quello erogato nell’anno 2005, con riferimento all’esercizio 2004.
Detta somma verrà corrisposta con le retribuzioni del mese di giugno 2006.

Art. 2
Le aziende del Gruppo UniCredito Italiano che hanno erogato nell’anno 2005 un Premio aziendale di misura differente rispetto a quello erogato in Capogruppo, erogheranno nell’anno 2006 detto Premio nei medesimi importi previsti per la Capogruppo.



Art. 3
Il Premio aziendale spetterà anche al personale assunto con il contratto di apprendistato professionalizzante.



Nota a verbale
Le Parti, in coerenza con quanto definito al secondo comma dell’art. 26 del CCNL 12/2/2005, definiscono che il premio aziendale, a partire da quello di competenza 2005, sarà erogabile anche al personale con contratto di somministrazione superiore a tre mesi e verrà determinato secondo quanto previsto dalla nota a verbale dell’art. 4 del CIA UCI 3 maggio 2002 prendendo quindi a riferimento il parametro “base 100” corrisposto nell’anno precedente. Verrà inoltre erogato in dodicesimi per i mesi interi, al termine del periodo di servizio, sulla base di una valutazione di adeguatezza della prestazione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: VERBALE DI ACCORDO SUL PREMIO AZIENDALE 2005

Login