2S BANCA, avviata procedura di sciopero

2S BANCA, avviata procedura di sciopero

A seguito dell’impossibilità di raggiungere un accordo nel corso delle procedure previste dal Contratto Nazionale, in data 5 gennaio sono state avviate le procedure per la proclamazione dello sciopero dei Lavoratori e delle Lavoratrici del Gruppo UniCredito. E’ stata inviata alla Commissione Nazionale in materia di sciopero la lettera, prevista dalle attuali normative di legge e dell’accordo 23 gennaio 2001, per l’esperimento del tentativo di conciliazione sulla vertenza che riguarda la cessione, fuori dal Gruppo, di 2S Banca (Banca Depositaria e attività di securities services) e dei Lavoratori/trici coinvolti.
L’appuntamento è stato fissato per venerdì 13 gennaio c.a. presso la sede dell’ABI a Milano.
Le scriventi OO.SS. sono determinate a rimuovere le inaccettabili, e pericolose per tutti, posizioni aziendali e ad ottenere le più ampie garanzie occupazionali, il mantenimento dei poli esistenti e la salvaguardia dei trattamenti economici, normativi, previdenziali ed assistenziali per l’insieme dei lavoratori e delle lavoratrici.
In questa delicata vertenza è importante che vi sia la piena consapevolezza da parte dei collegi/ghe sul fatto che, questa iniziativa aziendale, contiene elementi di pericolosità per il futuro occupazionale di tutti coloro che lavorano in questo Gruppo, e sulla necessità di raggiungere un accordo di alto profilo.
Vi terremo puntualmente informati sull’esito del tentativo di conciliazione.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: 2S BANCA, avviata procedura di sciopero

Login