MBO Direzione Generale 2005

MBO Direzione Generale 2005

Dopo vari incontri con l’azienda, è stata conclusa la procedura riguardante il sistema incentivante di sede.
Il giudizio che esprimiamo è complessivamente negativo.

L’intenzione aziendale prevede che si ponga l’accento sulla solidarietà, portandola in scheda, tramite gli obiettivi “Apporto all’utile consolidato di Gruppo” e “Raccolta Netta Banca”, lasciando poi al Responsabile diretto la definizione di specifici obiettivi individuali (SOI) ad hoc per la singola persona, nonché l’intervallo di importi entro i quali dovrà stare il premio.
L’anno scorso, invece, il sistema incentivante MBO sede prevedeva un peso del 50% per l’obiettivo di squadra mentre gli specifici obiettivi individuali (SOI) coprivano il restante 50%; la solidarietà era fuori scheda e comportava un decremento dell’importo.

Abbiamo subito sottolineato come l’inserimento in scheda della solidarietà sia maggiormente penalizzante, rendendo quasi impossibile il raggiungimento dell’obiettivo; in coerenza con quanto ottenuto per MBO rete relativamente alla squadra, le nostre sollecitazioni si sono poi focalizzate sulle richieste di inserimento di un obiettivo di squadra, di abbassamento del peso (almeno dal 15% al 5%) per gli obiettivi di Gruppo e di Banca, di eliminazione della discrezionalità nella definizione degli specifici obiettivi individuali (SOI) e del relativo intervallo di importi.

L’azienda si limiterà, invece, a dare indicazione prescrittiva ai Responsabili di inserire negli specifici obiettivi personali (SOI) un obiettivo di squadra, mentre l’intervallo di importi sarà definito congiuntamente dai Responsabili di 1° e 2° livello.

Riteniamo comunque insoddisfacente l’apertura concessa dall’azienda, in quanto gli obiettivi “Apporto all’utile di Gruppo” e “Raccolta Netta Banca” a livello alto hanno un peso proporzionalmente più elevato rispetto alla rete (che però direttamente può incidervi), mentre individualmente rappresentano un elemento su cui ben difficilmente si può influire (specie dalla Direzione Generale).
Come ulteriore elemento negativo, rileviamo che il personale interessato dal Bonus discrezionale passa dai circa 7 dipendenti ai quasi 15 di quest’anno, ulteriore passo in…dietro verso una remunerazione discrezionale!

Non ci stancheremo mai, comunque, di sottolineare che il sistema incentivante distorce i comportamenti umani, portando alla lenta ma continua rinuncia dei fondamentali diritti di tutela che generazioni precedenti alla nostra hanno ottenuto con lotte e sacrifici non indifferenti.

Saremmo certamente più sereni se l’impegno che ognuno mette nel sistema incentivante fosse bilanciato da un maggior coinvolgimento personale nella difesa collettiva dei propri diritti.

Per esempio, partecipare alle assemblee non serve solo a sentire illustrare i contenuti degli accordi, partecipare vuol dire mostrare sensibilità ai problemi del lavoro e dare il proprio contributo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: MBO Direzione Generale 2005

Login