Eppur si muove

Eppur si muove

In data 7 febbraio la Direzione ci ha comunicato che alcune lavorazioni dell’Estero Commerciale verranno trasferite in via sperimentale dalla Direzione Regionale Sud di Unicredit Banca ad UPA. Si tratta delle operazioni in uscita superiori ai 12500 euro ed in divisa, dei bonifici in entrata, di una residua parte dell’attività degli assegni, della gestione delle ricerche e dei reclami. Verrà trasferita ad UPA anche l’attività di Portafoglio estero Import e la gestione degli assegni smarriti di tutto il Retail e di tutta la Banca d’Impresa.
L’attività delle prime lavorazioni riguarda un numero assai ridotto di colleghi (6) e verrà ridistribuita tra i Poli di Milano e Torino. Al termine del mese di prova, un gruppo di lavoro congiunto tra UPA e Banche esaminerà l’esito dell’esperimento e ne valuterà i possibili sviluppi.
Siamo dunque di fronte ad un ridisegno dei perimetri del quale vanno chiariti alcuni aspetti tecnici e che, al momento, appare di modeste dimensioni. E’ una iniziativa che andrà comunque monitorata con particolare attenzione alle ipotetiche ricadute.

Due cose vanno però dette da subito.

Unicredito sembra già muoversi per i fatti suoi all’interno di un piano industriale sul quale non c’è ancora né chiarezza né tantomeno condivisione con il Sindacato proprio nei suoi aspetti più delicati (la reale esistenza e l’eventuale consistenza degli esuberi; la supposta ineluttabilità delle delocalizzazioni). Sarebbe dunque più opportuno assumere decisioni di trasferimento delle lavorazioni solo dopo un completo chiarimento su questi fronti.

E’ inutile poi nascondersi che operazioni di questo tipo, se non gestite con estrema cautela e con grande rispetto per le diverse necessità dei lavoratori di tutte le diverse Società del Gruppo, sono destinate a scatenare una “guerra tra poveri” per l’accaparramento di risorse scarse che è quanto di peggio si possa verificare in un Gruppo attraversato da tensioni. E’ una “politica della coperta corta” sulla quale bisognerà riflettere a lungo prima di compiere scelte sbagliate e/o dolorose.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Eppur si muove

Login