Job rotation, People satisfaction e Merry Christmas

Job rotation, People satisfaction e Merry Christmas

Nell’incontro del 21.12.2004 sono stati affrontati i seguenti argomenti:
Cassieri: alcuni Poli ci hanno segnalato una iniziativa aziendale mirata ad individuare lavoratori interessati a prestare attività lavorativa sulla Rete in qualità di cassieri. Abbiamo duramente criticato questa iniziativa per una serie di ragioni: nessuna informazione preventiva ci è stata fornita; si verrebbe a configurare una sorta di mobilità infra-gruppo preventiva proprio nel momento in cui questa ipotesi è oggetto di confronto sindacale nella contemporanea trattativa in corso sul Piano Industriale; c’è il rischio concreto di andare a costituire una “massa di manovra” mobile e scarsamente tutelata, indiscriminatamente posta a disposizione di chi la richiede. Abbiamo dunque chiesto che ogni iniziativa di questo tipo venga immediatamente sospesa e che di ciò sia data comunicazione ai lavoratori.
L’Azienda ha voluto ridimensionare molto questa iniziativa, il cui principale intento è, a suo avviso, quello di recuperare la frattura di conoscenze professionali tra lavorazioni di
back e di front office. Si tratterebbe, in ogni caso, di una iniziativa rivolta ad un numero assolutamente contenuto di colleghi e riguarderebbe periodi temporali molto brevi. La Direzione ha soprattutto affermato che si tratta di semplici ipotesi allo studio (i cui tempi di attuazione sono tutti da definire) ed ha riconosciuto che le forzature compiute in taluni Poli sono state del tutto inopportune.
Seguiremo tutta la materia insieme con il Sindacato della Rete.
People satisfaction. Ci sono stati consegnati i primi elaborati di “Ascoltare per crescere insieme 2004”. Si tratta di dati aggregati a livello di Gruppo che mostrano un andamento positivo in 13 della 14 aree tematiche soggette ad analisi. Verso Gennaio/Febbraio, allorché potremo avere i dati relativi ad UPA, sarà possibile esprimere un giudizio meditato.
Modifica nella struttura organizzativa. 2 reparti diventano Uffici: si tratta di Tesoreria ed Enti di Modena (che diventa autonomo da Bologna) e della Cassa di Verona (che diventa autonoma da Trieste).
Inoltre la
UO Legale di Cologno, oggi costituita da due Uffici, viene ristrutturata in 3 Uffici: Indagini Anagrafiche e Ricerche Documentazione viene scisso in due e cede a Indagini Penali e Accertamenti Fiscali il reparto Indagini Locali.
Tesorerie. In attesa di fissare la data dell’incontro di verifica, abbiamo segnalato le difficili situazioni di Torino (i sabati lavorativi hanno raggiunto ormai numeri intollerabili) e di Forlì.
Job Rotation. Si tratta di una definizione onni-comprensiva che cela ormai tutto e il suo contrario. Dopo alcune esperienze di rotazione all’interno delle singole PU e dopo che una quarantina di lavoratori, provenienti da Poli diversi, sono stati coinvolti in un progetto teso a diffondere elementi di cultura organizzativa e pianificazione, si avvierà una prima sperimentazione di job rotation tra PU diverse. Si tratta di 4 colleghi di Cologno, impegnati in attività in qualche misura similari (Titoli e Finanza), che inizieranno un percorso formativo della durata di circa 1 anno.
Anche sul complesso delle iniziative di job rotation sarà opportuno tenere aperti canali di informazione e di confronto affinché ipotesi anche interessanti non si trasformino per strada nel loro contrario: attività tappabuchi di lavoratori in mobilità continua.
Audit: in linea con il complessivo progetto di Gruppo, l’attività di Audit viene conferita alla Società UniAudit sulla base di un trasferimento individuale del rapporto di lavoro.
Nel corso dell’incontro abbiamo infine lamentato lo scarso “allineamento” tra settori diversi di UPA che fa sì che vengano diffuse negli uffici notizie di cui nemmeno Relazioni Sindacali è al corrente.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Job rotation, People satisfaction e Merry Christmas

Login