Progetto Bodio e Progetti Unidea

Progetto Bodio e Progetti Unidea

Nell’incontro del 14 abbiamo affrontato numerosi argomenti. Riportiamo qui quelli per i quali l’informazione è stato completa.

L’utilizzo dello stesso
riconciliatore negli uffici Banche Corrispondenti di Verona e GCN e Conti Reciproci Holding di Cologno ha indotto la Direzione a creare una figura temporanea di coordinamento tra di essi nella persona della Signora Vai (responsabile della UO Organizzazione) con funzione di ottimizzazione dei costi e della qualità e senza modifiche nella collocazione dei singoli Uffici nelle relative UP di appartenenza.

Progetto Bodio: prende forma quel progetto sul quale tanto si è mormorato in questi mesi.
Verranno trasferiti a Bodio 3 la UO
Amministrazione e Bilancio (poco più di una decina di colleghi) e l’ufficio Amministrazione Portafoglio. Per questo secondo ufficio l’operazione appare complessa: un terzo circa dei colleghi (quelli con compiti di responsabilità e quelli ritenuti comunque indispensabili alla operatività dell’ufficio) verrà senz’altro trasferito mentre, per i restanti due terzi, si provvederà ad una sostituzione (dopo adeguato affiancamento) con colleghi di altri uffici che hanno da tempo avanzato domanda di trasferimento a Bodio. Si dovrebbe dunque essere in grado di soddisfare, approssimativamente per il mese di novembre, circa 25 delle 35 domande di trasferimento verso Bodio ancora non evase.
Trovano così soddisfacente risposta problemi da tempo presenti, ma altri ne nascono: l’adeguatezza della formazione impartita ai colleghi da addestrare e l’attenzione per i lavoratori di Amministrazione Portafoglio che andranno invece riconvertiti verso altri uffici. Massima sarà l’attenzione che il Sindacato presterà nelle prossime settimane.
L’Azienda si è dichiarata disponibile ad accogliere le necessità di quei colleghi di Amministrazione Portafoglio e di Amministrazione Bilancio che, destinati al trasferimento, hanno evidenziato situazioni di disagio: il tempo per organizzare al meglio i lavori non manca.
L’Azienda ha chiarito che il ritorno nella cerchia urbana di Milano determinerà, per questi colleghi, la perdita dell’indennità aggiuntiva di disagio (tram) e l’acquisizione degli orari adottati negli altri Poli: due fasce di ingresso con flessibilità di mezz’ora (8,00-8,30 e 8,30-9,00) e tre fasce di intervallo (45, 60 e 75 minuti). C’è comunque un’intesa di massima a rivedere la questione nel corso di un incontro generale di verifica sugli orari calendarizzato per i prossimi mesi.
E’ chiaro che sul “progetto Bodio” dovremo ritornare. La sensazione è quella di una situazione in evoluzione: la costituzione di una presenza significativa a Bodio con un possibile futuro sviluppo dato dalla ipotizzata acquisizione di alcune lavorazioni di Real Estate. Rimane qualche dubbio sull’utilizzo futuro degli spazi liberi di Cologno, dove si assiste ad un mix di accorpamenti in uffici spesso sovra-affollati e di locali inutilizzati.

Progetti Unidea: UPA intende sostenere economicamente due iniziative di volontariato: la Casa della Carità di Crescenzago (in fase di ultimazione) ed il Centro San Petronio di Bologna. Si tratta di organismi di area cattolica, noti per la serietà degli interventi operati e caratterizzati dal fatto di essere autentici “centri di formazione” al volontariato. Un aspetto importante della iniziativa consiste nel fatto che l’invito a partecipare all’iniziativa verrà rivolto non solo ai colleghi, ma anche ai lavoratori pensionati residenti in zone prossime alle Sedi delle due Associazioni. Essi potranno così prestare un’attività intrinsecamente utile e, contemporaneamente, riallacciare qualche rapporto interrotto.
Il Sindacato, da sempre molto attivo nel campo della solidarietà sociale e del volontariato, non può che vedere con favore il fatto che, su questi versanti, altri soggetti intendano ora misurarsi in modo serio ed augurarsi che le prossime iniziative possano anche riguardare organismi di area laica.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Progetto Bodio e Progetti Unidea

Login