Assemblee per le Tesorerie

Assemblee per le Tesorerie

Nelle scorse settimane si sono svolte le assemblee dei lavoratori e delle lavoratrici delle Tesorerie per valutare i contenuti dell’accordo siglato dalle sottoscritte OOSS nel corso del mese di gennaio relativo alla cessione da UPA dell’attività di back office tesoreria.

I lavoratori e le lavoratrici interessate hanno, a grande maggioranza, approvato ed apprezzato l’accordo raggiunto dopo una trattativa difficile e travagliata.

Si sono infatti espresse in maniera favorevole (sostanzialmente all’unanimità) le assemblee di Vicenza, Forlì, Modena, Aosta, Ravenna, Verona, Torino Hinterland, Bologna. Hanno invece respinto l’accordo le assemblee di Torino Bellezia ed Asti mentre l’assemblea di Trieste si è conclusa con 9 contrari, 8 favorevoli e 1 astenuto. Restano ancora da effettuare le assemblee di Agliè, None e Treviso.

I risultati complessivi delle assemblee ad oggi effettuate risultano i seguenti: favorevoli 116, contrari 30, astenuti 3.

Le OOSS, dopo l’approvazione dell’accordo, promuoveranno nei prossimi giorni i momenti di verifica previsti con la Capogruppo ed UPA per impegnare la controparte a dare soluzione ai problemi organizzativi che ancora permangono, all’effettuazione dei corsi di formazione definiti nell’accordo nonchè alle possibilità di rientro in Banca previste dall’intesa.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Assemblee per le Tesorerie

Login