Procedura Quadri Direttivi in Private Banking

Procedura Quadri Direttivi in Private Banking

L’art. 66 del C.C.N.L. disciplina la possibilità di individuare nuovi profili professionali conseguenti a cambiamenti organizzativi o a nuove attività. Gli organismi sindacali formulano loro considerazioni e proposte. La procedura di confronto, della durata massima di 30 giorni, finalizzata a ricercare soluzioni condivise, prevede che al termine della stessa l’Azienda possa rendere operativi i propri provvedimenti.

Durante il primo incontro in data 2-2-04 l’Azienda ci ha rappresentato la sua impostazione relativa alle figure alle quali assegnare ruoli chiave. Ricordiamo che i ruoli chiave corrispondono al quarto livello dei QD per i quali l’Azienda prevede un trattamento economico aggiuntivo secondo la seguente tabella:

=> Ruolo Chiave 3 € 9.000, Resp. UO II riporto, Condirettore Area
=> Ruolo Chiave 2 € 5.000, Resp. Comparto I riporto, Resp. Gestione Risorse, Resp. Filiale AAA, Gest. Wealth Management
=> Ruolo Chiave 1 € 2.000, Resp. Comparto II riporto, Resp. Filiale AA

Le nostre obiezioni si sono subito concentrate sulla mancanza di inquadramento per i responsabili di Filiale A (previsto QDII) e sulla divisione dei Responsabili di Comparto di I e II riporto in due ruoli chiave diversi. Un’altra carenza riscontravamo nell’assoluta assenza di considerazione per tutte le figure ad elevata professionalità non inquadrabili in ruoli di responsabilità (es. Resp. Pianificazione, Estero, Legale, Specialisti di Amministrato, ecc.). Non veniva presa in esame la Seniority. L’ultimo punto di debolezza era la decorrenza del trattamento economico dal 1/5/04.

Durante un successivo incontro, l’Azienda ha condiviso le nostre considerazioni, accettando il ruolo chiave 2 per tutti i Responsabili di Comparto e l’assegnazione del QD IV per i responsabili di Filiale A. Inoltre è stata sottolineata la volontà di addivenire a futuri accordi nel momento della istituzione di figure oggi non formalmente previste, di prendere in considerazione la Seniority e di anticipare la decorrenza al 1/1/04.
La tabella risultante è pertanto:

=> Ruolo Chiave 3 € 9.000, Resp. UO II riporto, Condirettore Area
=> Ruolo Chiave 2 € 5.000, Responsabili Comparto Resp., Gestione Risorse, Resp. Filiale AAA, Gest. Wealth Management
=> Ruolo Chiave 1 € 2.000, Resp. Filiale AA
=> QD IV senza Ruolo Chiave, Resp. Filiale A

Essendo state accolte alcune delle proposte formulate, le scriventi OO.SS. valutano positivamente la procedura in questione; analoga valutazione positiva vale per l’incremento occupazionale che continuiamo a riscontrare nell’anno in corso (una decina di assunzioni nel solo mese di gennaio), pur sottolineando ancora l’insufficienza di organici che causano ritmi di lavoro anormali.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Procedura Quadri Direttivi in Private Banking

Login