Incontro con l’amministratore delegato Roberto Nicastro

Incontro con l’amministratore delegato Roberto Nicastro

In data odierna si è svolto il programmato incontro con Roberto Nicastro, nuovo Amministratore Delegato di UniCredit Banca.
L’A.D. ha illustrato le linee guida attraverso le quali intende tradurre il piano strategico triennale del Gruppo in piano operativo.
Quattro le direttrici chiave:
-> Small business. Crescita e particolare attenzione alla piccola e media impresa. La quota di mercato (8%) sul segmento è inferiore a quella di presenza degli sportelli sul territorio (10%). Ciò comporta la revisione del catalogo prodotti ma, soprattutto, uno sforzo di formazione per un maggiore presidio del mercato;
-> Acquisizione nuova clientela. Negli anni passati ci si è concentrati sulla clientela esistente, superata la fase di avvio di S3 l’obiettivo è quello di acquisire nuova clientela (in linea con le attese del mercato), attraverso lo sviluppo del portafoglio di quella esistente ma, soprattutto, puntando ad ampliare le attuali quote di mercato;
-> Qualità e grado di soddisfazione dei clienti. Nonostante l’Azienda risulti, negli indicatori di sistema, al di sopra della media del settore, esiste ancora un ampio margine di miglioramento, in particolare nella qualità, correttezza e trasparenza nella vendita;
-> Identità e senso di appartenenza. Le positive identità ed i valori delle Banche di origine, da non disperedere, devono costituire la base per evolvere verso una graduale e positiva nuova identità, attraverso la costruzione di un minimo comun denominatore. Ciò significa agire sui comportamenti attraverso due leve fondamentali: la formazione e la motivazione/senso di appartenenza.

Le Organizzazioni Sindacali hanno preso atto dell’impostazione aperta dell’incontro, apprezzando in particolare le prospettive di sviluppo e di crescita occupazionale indicate dall’azienda.
Hanno, inoltre, richiamato l’attenzione di Nicastro su alcuni temi di grande attualità e di importanza come la necessità di:
– crescita della rete dell’azienda anche nella Direzione Regionale Sud;
– rilancio dello Small Business che in questi ultimi mesi ha registrato una flessione;
– aumento delle quote di mercato nel mass market e nel segmento affluent a partire da quei territori del nord del Paese dove più alta è la concentrazione di sportelli delle ex-banche (Casse di Risparmio e Rolo Banca).
– Sviluppo delle relazioni sindacali. Abbiamo richiesto disponibilità concreta sugli argomenti oggetto di confronto nelle prossime settimane (riassetto della rete, procedura Quadri Direttivi, definizione degli inquadramenti e percorsi di carriera delle nuove figure professionali, inquadramento dei responsabili degli sportelli leggeri).
– Trasparenza e definizione degli obiettivi legati al sistema incentivante. Le OO.SS. hanno fortemente criticato l’incomprensibile ritardo nella definizione degli obiettivi del 2003, nonostante che la procedura contrattuale si sia esaurita nello scorso mese di aprile. Ad avviso delle scriventi questa situazione potrebbe accrescere la discrezionalità e la scarsa trasparenza del sistema, alimentando il disagio ed il malcontento tra lavoratrici e lavoratori. L’Azienda, a questo proposito, ha imputato il ritardo alle difficoltà derivanti dalla fusione.
– Rendere praticabile la partecipazione ai corsi di formazione che queste OO.SS. ritengono uno dei punti fondamentali per la crescita professionale del personale, denunciando le attuali grosse difficoltà tuttora presenti nella rete che impediscono, di fatto, la fruizione dei cicli formativi previsti dagli accordi sindacali.

Le OO.SS. hanno ribadito, ancora una volta, la necessità che si trovi il giusto equilibrio tra la funzione del personale e quella del commerciale, la cui mancanza sta creando una serie di problemi nel funzionamento delle strutture operative ad ogni livello.

Le OO.SS. hanno infine denunciato come quantomeno inopportuna, se non deleteria, l’attività di concorrenza che si sta realizzando fra società all’interno del Gruppo sullo stesso segmento di clientela.

In questa occasione l’Amministratore Delegato ha comunicato che il Responsabile del Personale, Fausto Sinagra, è stato oggi nominato Amministratore Delegato della società del Gruppo “Real Estate Immobiliare”.





Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Incontro con l’amministratore delegato Roberto Nicastro

Login