[USI] Comunicato 16.04.2003

[USI] Comunicato 16.04.2003

Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza

E’ stato firmato in data 15 Aprile il verbale d’accordo tra OO.SS. e Azienda che darà corso all’elezione dei Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), in linea con i dettami nazionali che hanno armonizzato il testo del Decreto Legislativo 626 per il settore bancario datato 1997.
Da parte sindacale da oltre un anno si è data priorità a questo progetto: individuando i candidati, stendendo un verbale ed un regolamento elettorale che permettesse di colmare questa lunga vacanza di responsabilità.
Le OO.SS. valutano positivamente l’accordo sebbene il percorso, su qualche passaggio di principio, sia stato appesantito dalla consapevolezza di essere la prima azienda del Gruppo Unicredito a sottoscrivere un verbale sull’argomento.
L’elezione avverrà in forma elettronica tramite il portale aziendale, il meccanismo più che innovativo è del tutto inedito ed è stato illustrato nei particolari.
Il lavoro svolto dai colleghi di “comunicazione integrata” ha soddisfatto tutte le caratteristiche di riservatezza e sicurezza peculiari di una votazione a scrutinio segreto.
Quest’esperienza sarà propedeutica a consultazioni più ampie come per esempio quella per il Fondo Pensioni.
Nell’ultimo consiglio di amministrazione USI ha individuato nella figura del Dott. Giuseppe Mele il referente aziendale per le problematiche legate alla Sicurezza.
A questo proposito abbiamo sottolineato come nell’ultima evacuazione, effettuata a Milano e causata dalla scossa sismica registrata in Piemonte, poco o niente sia andato nel verso giusto.
Per risolvere in maniera definitiva il cronico allagamento del 5^ piano sotterraneo, si opererà attraverso lo scavo di 9 pozzi (uno dei quali già pronto) che convoglieranno l’acqua in eccesso nell’Olona, la cifra prevista, é stata già stanziata da Unimmobiliare.
Abbiamo concordato con l’Azienda l’individuazione di una struttura sanitaria adeguata per effettuare il previsto Check-Up per i lavoratori turnisti definito nel recente Contratto Integrativo.
L’orientamento è di affidarsi al collaudato CDI (Centro Diagnostico Italiano) che propone una lista di prestazioni che riteniamo valide.
E’ stato programmato per il 7 Maggio l’incontro annuale previsto dal CCNL; la volontà è di sfruttare al meglio quest’opportunità.
In particolare sono stati richiesti i “numeri” dell’azienda, il punto sulla formazione, la situazione dei lavoratori atipici ed un aggiornamento sulla reperibilità che continuiamo a pensare debba essere utilizzata per i casi d’emergenza e non in maniera “preventiva”.
Alla luce dei dati che ci saranno forniti e, anche in relazione al recente nuovo organigramma aziendale, è nostra intenzione avviare un confronto sulle “pari opportunità”.

Le Segreterie di Coordinamento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: [USI] Comunicato 16.04.2003

Login