Ripristinare certezza di regole, Assicurare tranquillità ai lavoratori e alle lavoratrici

La Capogruppo ha deciso di accelerare i tempi rispetto alla data individuata per l’avvio delle tre nuove realtà bancarie specializzate per segmento di clientela prevista per il 1 gennaio 2003, ferma restando la data di costituzione delle nuove società.
Non entriamo nel merito delle motivazioni che hanno determinato tale scelta, fatto sta che, in questi giorni, stanno arrivando negli sportelli corpose circolari sugli argomenti più vari, che modificano, anche in misura consistente, le disposizioni preesistenti nelle singole divisioni.
Tali circolari sono arrivate nell’imminenza della data di avvio, nessuno ha avuto quindi né il tempo, né il modo di leggerle e, tanto meno, approfondirne i contenuti e non esistono strutture accentrate di supporto, ferma l’attività ordinaria e la continua tensione verso gli obiettivi.
Così come in altre occasione abbiamo fatto presente all’Azienda queste difficoltà.
L’ Azienda non può scaricare sui colleghi e sulle colleghe i costi delle proprie scelte e delle proprie carenze organizzative, questi ultimi devono poter lavorare in condizioni di relativa tranquillità e nella certezza di regole.
L’Azienda non può ragionevolmente pensare che, in questo clima di confusione, qualcuno possa essere chiamato a rispondere di eventuali mancanze nell’applicazione di disposizioni calate sulla rete in assenza di percorsi formativi e nell’imminenza della loro applicazione, deve valutare le condizioni nelle quali i lavoratori e le lavoratrici sono costretti ad operare, così come è avvenuto in altri difficili momenti della vita aziendale.

Milano 7 ottobre 2002

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp
Torna su
Ho bisogno di informazioni relative a: Ripristinare certezza di regole, Assicurare tranquillità ai lavoratori e alle lavoratrici

Login