Le persone prima di tutto
Comunicato unitario

Segreterie di Coordinamento Fabi – First Cisl – Fisac Cgil – Uilca – UniSin Gruppo UniCredit


AGGIORNAMENTO CORONAVIRUS

Le persone prima di tutto

Alla luce delle ultime indicazioni del governo italiano di ieri sera, l’azienda ha comunicato che sta definendo gli ultimi dettagli e seguirà una ulteriore comunicazione nella giornata di oggi.

Queste le attuali indicazioni inviate dall’azienda:

impegno a garantire un presidio del territorio attraverso una presenza a maglie più larghe, le Region stanno effettuando tale analisi che verrà ultimata in giornata, al termine della quale avremo l’elenco dettagliato delle Filiali stesse nonché delle modalità operative);

saranno aperte al pubblico circa il 50% delle Filiali, individuate con criteri di prossimità; saranno previsti ulteriori interventi quali ad es. la turnazioni nelle aperture (evitando rotazioni di personale da una filiale all’altra);

A partire da questo momento, tutti i servizi di consulenza ai clienti saranno svolti solo a distanza;

Saranno garantite tutte le funzionalità degli ATM;

ai Clienti saranno essenzialmente garantiti i servizi bancari di base, effettuando i servizi di consulenza il più possibile a distanza; verrà rinnovato con forza l’invito ai Clienti a recuperare le proprie informazioni (conti correnti, carte di debito e di credito, conti titoli, carte, mutui, prestiti) e a svolgere le loro principali operazioni bancarie attraverso la banca multicanale, ovvero Internet Banking, Mobile Banking App e Telephone Banking;

nelle strutture centrali, soltanto i colleghi che lavorano in funzioni cd critiche ed essenziali opereranno dagli uffici; per tutto il resto dei colleghi verrà favorito in ogni modo il lavoro a distanza e in alternativa l’uso di permessi retribuiti;

si continuerà ad adottare tutte le necessarie misure per ridurre il rischio contagio per i ns Colleghi, ricercando le soluzioni più opportune in linea con le indicazioni delle Autorità sanitarie pubbliche (sono in corso di distribuzione anche appositi pannelli divisori per la tutela dei colleghi delle nostre Filiali);

progressiva abilitazione al servizio di consulenza in remoto di tutti i consulenti e di UniCredit Direct;

previsti presidi minimi nelle aree corporate;

individuate analoghe soluzioni anche nelle aree private, tenendo conto delle specificità tecniche legate agli applicativi utilizzati;

messi a disposizioni ulteriori Pc portatili per consentire al maggior numero possibile di colleghi di lavorare da remoto.

la giornata odierna fisiologicamente sarà di assestamento, per addivenire da domani ad un assetto operativo che verrà utilizzato per le due settimane oggetto del nuovo provvedimento governativo.
Come Organizzazioni Sindacali abbiamo ribadito che è necessario garantire, in tutto il territorio nazionale, gli strumenti di prevenzione, evitare la mobilità territoriale, ridimensionare l’attività ai soli “servizi pubblici essenziali e fornire indicazioni operative chiare.


Abbiamo inoltre chiesto vengano garantiti i permessi retribuiti per esigenze di cura anche per la prossima settimana.

Informateci, tramite i dirigenti sindacali presenti nel territorio, di criticità o comportamenti difformi da quanto sopra indicato e contrari alle norme di legge.
Milano 12 marzo 2020