Bloc-Notes: Contributo per figlie e figli studenti
Strumenti

Con la riapertura delle scuole vogliamo ricordare a tu /e che, in base all’art. 62 del CCNL ABI del 31/03/2015, per ciascun glio (o equiparato) studente a carico di dipendente (o del coniuge purché non bene ci di provvidenze analoghe), compete una indennità nella seguente misura:

VEDI TABELLA ALLEGATA

L’accredito della “indennità studio” spe a per il numero di anni di durata del corso legale degli studi.

- Scuole Medie Inferiori e Superiori
*, scuole Professionali ==>> Ottobre
- Anticipo alle matricole universitarie ==>> Dicembre
- Universitari in corso ==>> Marzo dell’anno successivo a quello accademico di riferimento
*per coloro che conseguono il diploma, al termine del 5° anno delle Scuole Superiori, la scadenza per la presentazione della domanda di contributo è prorogata a Dicembre

Si precisa che l’indennità è legata alla promozione (per universitari acquisizione di almeno 40 credi forma vi alla ne della sessione di esami dell’anno accademico di riferimento risultante da idonea cer cazione) e non alla iscrizione all’anno scolastico successivo.

Agli STUDENTI universitari iscritti al primo anno di corso viene corrisposto, entro il mese di Dicembre dell’anno d’iscrizione, l’importo di € 116,20 a titolo di anticipo. Entro il mese di Marzo del secondo anno solare successivo si provvede, dopo la presentazione del certificato attestante il conseguimento di almeno 40 credi formativi per il primo anno accademico, al riconoscimento della differenza rispetto all’importo indicato in tabella.

IMPORTANTE: Per il 2019 il termine per richiedere il Contributo per i gli universitari in corso, iscritti ad anni successivi al primo, è stato prorogato dal 31 marzo al 30 settembre 2019.

In UniCredit è possibile fare la richiesta mediante il Portale scegliendo fra gli Strumenti Personali “People Focus Italia > Self Service > I Miei documenti > Immissione Borsa di Studio Familiare” e compilare tutti i campi seguendo le istruzioni

Alcuni consigli pratici:

* per abilitare l’inserimento è necessario premere il tasto LEGGI e poi NUOVO RECORD.
* una volta inserita la richiesta e allegato il documento attestante la promozione/raggiungimento dei 40 credi , bisogna premere il tasto SALVA. La stessa verrà visualizzata in fondo alla maschera.
* Al termine dell’inserimento bisogna selezionare il record inserito e prendere il tasto INVIA RICHIESTA. L’operazione è conclusa solo quando assume lo stato RICHIESTA INVIATA.
* Al termine dell’operazione non va né stampato né inviato alcun modulo. Le richieste verranno lavorate e autorizzate in ordine di arrivo

Documentazione da allegare per attestare il merito scolastico
Per le MEDIE INFERIORI e SUPERIORI e SCUOLE PROFESSIONALI, allegare certificato di promozione (anche in fotocopia) o fotocopia della pagella.

Per l’UNIVERSITÀ allegare:
all’atto dell’iscrizione al 1° anno di corso: un certificato d’iscrizione;
al completamento di ogni anno accademico: un certificato attestante l’acquisizione di almeno 40 credi formativi alla fine della sessione dell’anno accademico di riferimento.

Condizioni reddituali dello studente
Al calcolo del reddito in possesso dello studente, indicato nella dichiarazione in calce alla domanda, non concorrono: i redditi esclusi dalla base imponibile ai sensi dell’art. 3 del Testo Unico Imposte sui Reddito , le pensioni dirette e indirette per causa di guerra e terrorismo, le indennità di accompagnamento ex Legge 11/2/80 n. 18, le pensioni ai ciechi civili, le indennità di invalidità e accompagnamento, i compensi ai componenti dei seggi elettorali.
Il modulo e i documenti vanno invia a:
HR Operations Italy, Team Benefit Via Livio Cambi 1 - 20151 Milano, oppure tramite Web Ticket.
La domanda di contributo per qualsiasi tipologia di scuola o corso di studi non verrà accettata se corredata da autocertificazioni o dichiarazioni sostitutive di certificazioni.

Riconoscimento del contributo
In presenza del rispetto di tutte le condizioni sopra indicate e di regolare documentazione allegata alla domanda online, il contributo viene inserito in bollettino stipendio, con apposita causale, mediamente entro il mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Nel caso in cui l’interessato
compili erroneamente la domanda o alleghi certificati non validi (es. con classe di frequenza non corretta e/o tipo di studi non esatto), non è garantita l’erogazione del contributo, che prevede la corretta compilazione dei dati e la presentazione di documentazione idonea (come detttagliato nei paragrafi precedenti ).
Si ricorda che la domanda di borsa di studio, affinché possa essere autorizzata da HR OPERATIONS INTEGRATION, deve essere posta in stato
“RICHIESTA INVIATA”.

Trattamento fiscale e contributivo
Il contributo per i gli studenti è esente da imposte e contributi previdenziali, in quanto corrisposto a tutto il personale con figli studenti presso le scuole indicate e supportato da documentazione attestante l’iscrizione e frequenza agli studi.

Milano, 23 Settembre 2019

Il Dipartimento Comunicazione FISAC/CGIL Gruppo UniCredit