Manovra 2018: le novità fiscali per le detrazioni dei figli a carico
Strumenti

Nell’ambito delle novità introdotte nel T.U.I.R. (Testo Unico per le Imposte sul Reddito) del 2018 rientra l’innalzamento del limite di reddito per considerare fiscalmente a carico i figli di età inferiore ai 24 anni. Tale importo è aumentato a 4.000 euro annui, dai precedenti 2.840,51 euro.

Resta invariato il limite per i figli di età pari o superiore a 24 anni, che rimane fissato a 2.840,51 euro.

Questa novità decorre dal 1° gennaio 2019: pertanto coloro che abbiano figli rientranti in questa fattispecie (età inferiore a 24 anni ed eventuale reddito del figlio/a entro i 4.000 euro annui) possono procedere con l’aggiornamento della propria situazione anagrafica seguendo il seguente percorso a portale:

HR Gate Italia – Employee Self-Service – I miei documenti – Dichiarazione detrazioni spettanti e Varie in Ambito fiscale

Nulla cambia per quanto riguarda la nostra polizza sanitaria integrativa Uni.Ca; come previsto dal suo regolamento, la situazione anagrafica dei famigliari fiscalmente a carico degli aderenti ai piani sanitari è quella dell’anno precedente.
Ergo per l’attuale biennio di validità delle polizze (2018-2019) non ci possono essere variazioni in tal senso.

28 gennaio 2019
Dipartimento Comunicazione
FISAC CGIL di Unicredit