Incontro di Conciliazione Abi sui temi della vertenza UniCredit
Comunicato unitario

Si è concluso nel pomeriggio odierno, lunedì 10 dicembre, l’incontro dinanzi la Commissione di Conciliazione Nazionale per l’avvio delle vertenza in UniCredit.

Le OO.SS. hanno rappresentato la difficilissima situazione in azienda, focalizzando in particolare i temi delle Pressioni Commerciali, degli organici/assunzioni, della Formazione e della Organizzazione del Lavoro; il conseguente clima aziendale ne risulta fortemente compromesso ed i Lavoratori sono i primi a pagarne le conseguenze.

L’azienda, raccogliendo le nostre richieste, ha dichiarato la propria disponibilità a ricercare in tempi congrui possibili e positive soluzioni che incontrino le esigenze dei Lavoratori ed i temi rappresentati dalle OO.SS.

Abbiamo rappresentato i dettagli delle richieste sindacali e l’assoluta esigenza di riscontrare, tramite un Accordo, in tempi brevi la dichiarata apertura sulle tematiche oggetto della vertenza.

A tal proposito, abbiamo individuato nelle date del 19 e 20 dicembre p.v. le giornate cui dedicare il massimo impegno alla ricerca di soluzioni che diano efficaci ed esigibili risposte alle istanze che i Lavoratori ci hanno rassegnato in assemblea.

Resta in piedi la mobilitazione nazionale e la tenuta delle Assemblee dei Lavoratori, nonché la possibilità di proclamare lo sciopero in caso di esito negativo degli incontri di trattativa.

Vi terremo tempestivamente informati.

Milano, 10 dicembre 2018
Segreterie di Coordinamento
Fabi – First Cisl – Fisac Cgil – Uilca – UniSin
Gruppo UniCredit