Per colleghe e colleghi iscritti all’Università, le agevolazioni
Quaderni

Permessi retribuiti
• Puoi richiedere dei permessi retribuiti per ogni esame da sostenere. Il permesso può essere utilizzato anche per coprire il viaggio di andata e ritorno dalla sede universitaria. Inoltre puoi richiedere, una sola volta per ogni esame, un permesso per il giorno precedente. Il permesso può essere inserito fino al giorno prima o nei 20 giorni successivi dal responsabile.
• Ogni anno puoi utilizzare 20 ore, da usufruire in permessi di 5 ore al giorno per 4 giornate. La richiesta va inoltrata con 5 giorni di anticipo tramite ticket. Questo permesso vale anche per il primo anno fuori corso.

Per tutte le tipologie di permesso vanno presentati i giustificativi.

Permessi NON retribuiti
Puoi richiedere anche dei permessi NON retribuiti, una sola volta per ciascun ciclo di studi, nella misura di 30 giorni di calendario frazionabili in non più di due periodi. La richiesta va inoltrata con almeno 30 giorni di anticipo.
Per tutte le tipologie di permesso vanno presentati i giustificativi.

Permessi retribuiti per la discussione della tesi di laurea
Per la preparazione dell'esame di laurea cd. "Laurea breve" puoi prendere un permesso retribuito di 5 giorni lavorativi, utilizzabili in modo frazionato in giornate intere, da richiedere con un anticipo di 5 giorni tramite ticket; per la laurea magistrale il permesso retribuito, ottenibile con le stesse modalità, è di 3 giorni lavorativi.
Vengono concessi 3 giorni di permesso retribuito anche in occasione dell'esame per il conseguimento di titoli di specializzazione universitaria legalmente riconosciuti (master, dottorato).
Per tutte le tipologie di permesso vanno presentati i giustificativi.

Agevolazione sui turni di lavoro
I lavoratori/lavoratrici studenti adibiti ai turni continuativi di lavoro (ad esempio in UniCredit Direct, Buddy Bank, UC Services) hanno diritto di essere assegnati, su richiesta, a turni che agevolino la frequenza ai corsi e la preparazione agli esami ovvero a ottenere spostamenti di orario rispetto a quello normale di entrata e di uscita nei limiti previsti dal CCNL.

Agevolazioni finanziarie, tasse universitarie e libri di testo

Finanziamenti e sovvenzioni
Il Conto Welfare non finanzia le tasse universitarie ed i libri di testo del singolo dipendente; (finanzia, al contrario, le medesime spese per l’istruzione dei figli). Però è possibile utilizzare l'anticipo TFR, il prestito dipendenti o la sovvenzione dipendenti.

Premi
A chi consegue la laurea triennale spetta un premio di 136,35 euro, nel caso di laurea magistrale il premio è di 85,22 euro. Tuttavia il premio spetta solo per il conseguimento delle lauree in giurisprudenza, lettere, economia e commercio, scienze politiche, scienze economiche e marittime, filosofia, sociologia, lingue estere, scienze economiche-bancarie.