RSA Trieste e Gorizia - C'è qualcuno?
Comunicato unitario

Dopo il grande successo dello sciopero e della manifestazione di lunedì sapevamo che martedì non sarebbe stata una giornata facile, e così è stato.
In tutte le agenzie l’afflusso è stato notevole e le forze a disposizione sono state, come denunciamo da tempo, insufficienti.
Le agenzie più “fortunate” avevano due cassieri a disposizione, alcune nessuno!
Ancora una volta ne hanno risentito sia la nostra serenità che la qualità del servizio offerto: malori in agenzia, file chilometriche, casse “veloci” che non funzionano, agenzie senza cassieri …

Anche per questo è ora importante NON fare nostre le responsabilità dell’azienda:

RISPETTIAMO E FACCIAMO RISPETTARE REGOLE E ORARI!

È compito dell’azienda dotare le strutture di personale e mezzi congrui a fornire un servizio di qualità, non è certo compito nostro continuare a sopperire a queste mancanze.
Se il personale non è sufficiente per aprire le attuali agenzie spetta all’azienda la scelta di chiuderne, anche temporaneamente, qualcuna.
E spetta ancora all’azienda organizzare il lavoro in modo che lo stesso possa essere svolto nel rispetto di regole e orari fissati dalla stessa, in caso contrario regole e orari vanno cambiati!

Trieste, 5 dicembre 2018

Le Segreterie territoriali e le R.S.A. di Unicredit spa di Trieste e Gorizia
FABI / FIRST-CISL / FISAC-CGIL / UILCA / UNISIN

#FACCIAMOVALEREILNOSTROVALORE

Collegamenti