Dichiarazione di Solidarietà alle Lavoratrici e Lavoratori del settore bancario in Slovacchia
Comunicato CAE

I Componenti del C.A.E insieme alla Trade Union Alliance in UniCredit esprimono solidarietà alle Lavoratrici ed ai Lavoratori del settore bancario in Slovacchia i quali, dal dicembre scorso, sono stati privati del diritto di negoziare e ottenere un Contratto Colletivo di Lavoro.

L’Associazione Bancaria Slovacca (SBA) ha del tutto arbitrariamente eliminato dal proprio statuto ogni riferimento ai Contratto Colletivo, di fatto eliminando il principale strumento di dialogo tra le parti sociali del settore.

Il Dialogo sociale, che è un valore imprescindibile condiviso all’interno del Gruppo UniCredit a tutti i livelli e in ogni paese, deve essere ripristinato in Slovacchia al più presto.

Chiediamo quindi, come componenti del C.A.E e della Trade Union Alliance, che il Gruppo UniCredit si impegni per

- mantenere ed elevare il livello di dialogo sociale in Slovacchia e nel Gruppo;

- premere sulla SBA perché torni sulle proprie decisioni e ripristini un adeguato livello di dialogo sociale; se al contrario SBA dovesse confermare la propria posizione, ciò porterà conseguenze inevitabili.

UniCredit European Works Council - Uni Finance - Trade Union Alliance Unicredit

Milano, 5 giugno 2017