UniCredit Leasing S.p.A.: incontro con l’azienda
Comunicato unitario

Ieri si è svolto un incontro tra le Parti Sindacali e l’Azienda.
I temi principali: avvio del canale business Banca, distacchi multipli, mobilità, esternalizzazioni, situazione polo BS e processi formativi.
Come è noto il progetto di integrazione con la Banca per la ripresa del mercato del leasing,  una filosofia nuova e sfidante, prevede che  il nostro unico canale di vendita dovrà essere UniCredit.
Ne consegue che 62 colleghi specialisti leasing sono stati individuati e verranno distaccati, in tempi differenti, presso le 7 Region della Banca.
Per 32 dei nostri 62 colleghi il progetto avrà decorrenza con il 9 dicembre 2014!!
Questi colleghi si affiancheranno ad un collega Corporate della Banca.
Le riunioni sono già partite settimana scorsa e termineranno con la prossima.
Nell’ambito di queste riunioni i colleghi verranno contattati personalmente da HRBP.
I colleghi rimangono dipendenti UCL e faranno sempre riferimento al Capo Area UCL.
I Distretti (aree) di Banca sono però 76 ma non tutti avranno necessità di presenza fisica di uno Specialista Leasing come del resto alcune di esse avranno necessità di più di uno Specialista.
Pertanto alcuni Gestori Banca saranno destinati a seguire il portafoglio clienti (data Quality) nelle rispettive aree.
L’Azienda ha confermato che non si verificheranno problemi di mobilità per i 32 colleghi individuati.
Per il portafoglio Indivisuals & small business sono stati individuati 2 colleghi che rimarranno negli uffici di UCL ma lavoreranno anche e da remoto, con i colleghi della Banca che gestiscono quel portafoglio. La gestione avverrà su appuntamento.

A regime, per la gestione di tale portafoglio si arriverà a 7, uno per Area ovvero  in coerenza alle Aree/Region della Banca.
In ultimo, altri 20 colleghi Specialisti Leasing verranno interessati e distaccati.

I dipendenti che non rientranno tra i 62 distaccati rimarranno all’interno del Market Italy.
Non ci sono state fornite date per la decorrenza dei distacchi tranne che per i primi 32 colleghi.

Gli attuali Addetti commerciali rimarranno a supporto dei gestori/specialisti Leasing.

Tutti i contratti di distacco avranno durata 12 mesi. Trascorsi 6 mesi, l‘Azienda si è presa l’impegno di verificarne l’andamento.

L’Azienda ci ha poi comunicato:
Il trasferimento dell’Area Roma da Piazza della Libertà a Largo Fochetti che avverrà nel mese di dicembre 2014;
Il trasferimento di Brescia nei locali Banca di Via Orzinuovi, previsto per il fine settimana del 7 o del 13 dicembre 2014.
La revoca/disdetta del contratto con la Società Cooperativa La Ripa di Milano e di 7 contratti di consulenza IT in tema di riduzione delle esternalizzazioni.

Non ci sono stati consegnati né rassegnate informazioni relativamente ai nuovi contratti di appalto eventualmente sottoscritti per verificarli rispetto ai dettami del CCNL anche per un segnale di coerenza con le policy di Gruppo.

Con riferimento alla situazione polo BS, l’Azienda ha confermato che è in corso di analisi un progetto di semplificazione organizzativa ed informatica.

In tema di mobilità, ci sono stati comunicati i seguenti numeri:

- 23 colleghi sono uscite dal gruppo (frutto anche del job posting)
- 7 distacchi attualmente in essere
- 3 colleghi espatriati

Per quanto riguarda il progetto SMART WORK, l’Azienda ha confermato che il pilota, è ad oggi, partito solo per UBIS (società esterna al Country Chairman).
UCL intende partecipare al progetto pilota come prima società del gruppo interna al Country Chairman ed, all’uopo, verrà stilato a breve un regolamento interno che ne regolamenti l’adesione.
Non ci è stata comunicata alcuna data di avvio.

In ultimo, una riflessione: l’impegno delle scriventi OO.SS sarà quello di monitorare gli effetti della
“razionalizzazione leasing”, anche alla luce dell’unico canale di vendita del prodotto (Canale Banca).

Milano 26.11.2014

Le Rappresentanze Sindacali di UniCredit Leasing S.p.A.